Torinesi per sempre: chef Carlo Bigi, Torino città cosmopolita a misura d'uomo

  Carlo Bigi, nato a Torino, 34 anni, Executive chef allo Sleepy Hollow Country Club (NY), vive a Greenwich, negli USA Hanno lasciato Torino per amore, lavoro, avventura, ma non si sono liberati di lei. Per questo raccontano la loro Torino da lontano: cosa amano e cosa detestano della città, in cosa si riconoscono e a cosa si ribellano, quali sono i posti che non smettono di frequentare quando tornano e quanto si rimane torinesi inside , anche vivendo altrove. Grazie a tutti loro, per il loro tempo e per il loro affetto che non muore per questa città. C'è bisogno anche di loro, per ripensarla.  - Torinesi inside per sempre? Cosa sente di aver conservato di torinese nel suo bagaglio personale? Assolutamente si, sempre torinese e quasi con l'obbligo di raccontare la città agli stranieri, che purtroppo non la conoscono. Di torinese conservo la riservatezza, non sento il bisogno di informare tutti di tutto quello che mi accade quotidianamente - Torino vista da fuori: la qualit

Il Parco Dora e Spina 3, nel nuovo spot di Alfa Romeo e degli Alfa Days

Il Parco Dora e Spina 3, con le loro atmosfere post-industriali sono tra le location predilette per gli spot di ogni genere, ma in particolare per le automobili. Del resto qui, il capannone sotto cui giocano i ragazzini, ballano i fans del Kappa FuturFestival e pregano i fedeli islamici al termine del Ramadan, era pur sempre uno degli altiforni della Fiat e, sull'altro lato della Dora, c'era la Michelin, con tutto quello che implica per l'industria automobilistica.

Le torri di Spina 3 e le alte colonne arancioni dell'ex capannone dello strippaggio, sono sfondo elegante e futuristico del nuovo spot degli Alfa Days, con prezzi speciali per Giulietta e Mito a luglio. Sempre bello vedere Torino, città da spot non solo nel suo elegante centro barocco, ma anche nel suo più bel parco del XXI secolo.




Commenti