L'autunno delle OGR inizia dalla musica africana contemporanea: Africa now!

L'autunno alle OGR (corso Castelfidardo 22) inizia con una bella panoramica sulla musica africana contemporanea. "Il rapporto tra le musiche provenienti dall'Africa e la scena pop mondiale ha vissuto negli ultimi 100 anni un'evoluzione continua, passando dall'interesse scientifico dei ricercatori occidentali alla fiorente scena alternativa che dialoga con le corrispondenti realtà europee e americane: un cambiamento che ha coinvolto anche il pubblico" spiega il comunicato stampa. Africa now, questo il nome della rassegna, "ambisce a disegnare un ibrido intreccio tra beat nigeriano ed elettronica statunitense, un'esperienza pop senza passaporto che dal Mali ha conquistato il mondo e una notte nel deserto con le sensazioni Tuareg". Immagini suggestive di suoni e di stelle che presentano anche un'anteprima e un'unica data italiana.

Si inizia il 22 settembre 2018 con Tony Allen & Jeff Mills, eccezionalmente insieme per quest'anteprima nazionale torinese. Tony Allen è uno dei maestri della scena contemporanea, il suo incontro con Jeff Mills, mostro sacro dell'elettronica, dà vita a questo show, che presto sarà raccontato in un album in uscita per Blue Note.

Il 6 ottobre 2018, Amadou & Mariam presenteranno nella loro unica data italiana elementi della musica tradizionale maliana mescolati con funky e jazz; il loro album, Dimanche a Bamako (2004) è stato prodotto da Manu Chao, la loro musica ha ottenuto la nomination ai Grammy Award per la world music contemporanea nel 2005, 2009, 2012.

Africa Now chiuderà il 18 ottobre 2018 con Bombino, stella del desert blues, "entrato prepotentemente nelle playlist di tutto il mondo nel 2013 con il successo dell'album Nomad. Tuareg originario del Niger, Bombino raccoglie lungo il cammino la malinconia del blues, l'elettricità del rock, la solennità della musica devozionale e tribale dell'Africa sahariana. La sua voce racconta in una lingua sconosciuta storie di ribellioni e di pace. La critica lo definisce il Jimi Hendrix del deserto" racconta con entusiasmo il comunicato stampa. E bisognerà sentirlo negli spazi fascinosi delle OGR per confermare.

I concerti iniziano alle ore 22, i biglietti da 23 euro (tranne Tony Allen & Jeff Mills da 34,50 euro), più diritti di prevendita, sono in vendita su www.ogrtorino.it


Commenti