Le cupole della chiesa di San Lorenzo e della Moschea di Córdoba, misteri di archi e luce

La chiesa di San Lorenzo custodisce una delle cupole più belle di Torino, la più bella, si potrebbe definire, insieme alla "sorella", la cupola della Cappella della Sindone, non a caso dello stesso architetto, Guarino Guarini. Di lei si sa tutto o quasi da un punto di vista statico, sono meno chiare le influenze culturali, che ispirarono il frate teatino: cosa gli ispirò l'idea di una cupola formata da otto archi intersecantisi, a formare una stella a otto punte e un ottagono su cui impostare la lanterna? Le influenze culturali sono una delle parti più interessanti dell'architettura, che non si limita a metterci un tetto sulla testa, ma è prodotto di idee, tradizioni, contaminazioni e racconta anche il modo di vivere e di pensare, i valori di una società.  La cupola della chiesa di San Lorenzo a Torino (sin), la cupola sul mihrab delal Mezquita di  Córdoba (des) entrambe le foto, da Wikipedia Una delle ispirazioni più chiare di San Lorenzo è la cupola della maqsura

La Torino+Piemonte Contemporary Card, tutto a 29 euro

Con novembre, il mese dell'arte contemporanea, Turismo Torino e Provincia lancia la Torino+Piemonte Contemporary Card, una tessera che vale 7 giorni e che dà numerosi vantaggi a tutti gli appassionati d'arte. Con la nuova card infatti, si possono visitare gratuitamente tutti i musei dedicati all'arte moderna e contemporanea a Torino e nel Piemonte, incluse le mostre a tema allestite per ContemporaryArt Torino Piemonte; si può entrare gratuitamente ad Artissima, in programma dal 2 al 4 novembre 2018 all'Oval del Lingotto.


Nel solo mese di novembre, si può effettuare un tour completo gratuito su una linea a scelta del City Sightseeing Bus, da capolinea a capolinea (negli altri mesi, la tessera dà diritto a una riduzione del 10% sulle tariffe adulti) e, infine, si può avere una riduzione su Luci d'Artista Special Tour in partenza ogni sabato e domenica dal 3 novembre 2018 al 6 gennaio 2019, 25 e 26 dicembre e 1° gennaio 2019, alle ore 17.30 con visita guidata in lingua italiana, inglese e francese.
La Torino+Piemonte Contemporary Card ha una durata di 7 giorni, vale per un adulto e un minore di 12 anni e costa 29 euro.


Commenti