Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

I grandi chef a Gastronomix, tra Canavese e Monferrato, by Collisioni

In attesa dei concerti del suo Festival, sempre più punto di riferimento nazionale, Collisioni sbarca nell'enogastronomia, per valorizzare prodotti e tradizioni del Monferrato e del vicino Canavese, attraverso l'incontro, la 'collisione', con la cucina internazionale. Gastronomix è una manifestazione che si terrà dal 18 al 23 febbraio 2019, tra Ivrea, Vercelli e Asti, per iniziativa del Consorzio Vini DOCG Caluso, Carema e Canavese, in collaborazione con il Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato e con il Consorzio Riso di Baraggia, e grazie a un'idea e all'organizzazione del Progetto Wine & Food di Collisioni. In programma tavole rotonde, degustazioni, laboratori e, naturalmente, cene a tema.

Lago di Candia Colline del Monferrato

Due le cene da non perdere: il 22 febbraio 2019, al ristorante L'Angolo del Beato di Asti, Gunnar Forsell, Cuoco dell'anno 2014 e uno dei maestri della cucina nordica, presenterà una cena svedese innaffiata da vini del Monferrato e del Canavese (60 euro a persona). Il 23 febbraio, al ristorante stellato Ca' Vittoria di Tigliole d'Asti, Charlie Tayler, chef dell'esclusivo ristorante Alyn Williams di Mayfair, a Londra, presenterà una cena d'autore (65 euro). Le prenotazioni di entrambe le cene, all'email le cene gastronomix@outlook.it.

Ad aprire Gastronomix, il 18 febbraio, l'incontro tra gli chef internazionali e le tradizioni del Canavese, a Ivrea, in particolare ci saranno lezioni, seminari e degustazioni per far conoscere loro i vini locali, la versatilità dell'Erbaluce e gli abbinamenti possibili, i piatti della cucina canavesana; parteciperanno a questa giornata alcuni dei cuochi più prestigiosi dell'area, come Mariangela Susigan del Ristorante Gardenia di Caluso (TO) e Luciano Tabozzi del Cantun del Lago di Candia. Il 19 febbraio, gli ospiti si sposteranno nel Vercellese per conoscere la produzione del riso e i vini dell'area. Dal 20 febbraio, gli eventi nel Monferrato e, quindi, le due cene dell'Astigiano, queste aperte al pubblico.

Tra gli ospiti internazionali ci sono numerosi protagonisti della cucina nordica, che ha monopolizzato il podio del recente Bocuse d'Or, da Christopher Haatuft e Jeppe Foldager a Gunnar Forssell; poi Marianne Lumb, cuoca delle star londinesi, compresi Elton John e Jude Law, Karl Ljung del ristorante L'Avvventura, Joe Barza, chef e conduttore del Top Chef medoirientale, Priscilla van der Voort.

Tutte le info su www.collisioni.it.


Commenti