Il Giardino dell'Antico Egitto, che sarà una serra dal 2024, al Museo Egizio

Un nuovo spazio verde nel cuore di Torino da non perdere di vista, stavolta in uno dei suoi cortili più frequentati, quello del Museo Egizio. Il Cortile Aperto: Flora dell'antico Egitto è un giardino aperto gratuitamente nello spazio che porta verso la biglietteria, ed è il primo passo della trasformazione dell'intera corte, in vista delle celebrazioni per il bicentenario del Museo, nel 2024. Il cortile interno "del seicentesco palazzo del Collegio dei Nobili, che verrà coperta da una cupola in acciaio e vetro, al di sotto della quale ci sarà un giardino egizio permanente, di cui ora viene inaugurata una prima parte" anticipa il comunicato stampa. Tra le piante selezionate, "il loto azzurro, con i suoi fiori che si schiudono all'alba per poi richiudersi al tramonto, simbolo di rinascita e rigenerazione e non può mancare il papiro, che originariamente cresceva in fitte paludi lungo il Nilo o lungo il suo delta ed era la pianta araldica del Basso Egitto&qu

I ciliegi in fiore, alla Reggia di Venaria Reale

Tempo di hanami, ovvero l'osservazione delle fioriture, in particolare del ciliegio. In Giappone è un vero e proprio evento anche culturale e turistico, capace di spostare milioni di persone fino ai luoghi delle fioriture.

ciliegi in fiore alla Reggia di Venaria Reale ciliegi in fiore alla Reggia di Venaria Reale

A Torino non siamo ancora arrivati a tanto, ma nel loro piccolo i ciliegi in fiore sanno come affascinare gli osservatori (ne parlerò anche ad aprile, grazie a un invito speciale che ho ricevuto e di cui non anticipo niente). Uno dei luoghi più magici in cui osservare la fioritura dei ciliegi è, incredibilmente, la Reggia di Venaria Reale.

ciliegi in fiore alla Reggia di Venaria Reale ciliegi in fiore alla Reggia di Venaria Reale

Nel Potager Royal, l'orto e il frutteto che nei secoli passati fornivano i prodotti alle cucine dei sovrani, gli alberi da frutto sono in fiore. Non solo i ciliegi, ma anche i peri. Lo spettacolo è impressionante: la macchia colorata dei fiori si nota non appena si esce dalla Reggia verso i Giardini, poi, scendendo nella parte bassa, si può ammirare in tutta la sua bellezza. I ciliegi in fiore formano ampi viali rosati, da cui di tanto in tanto spunta la Reggia.

ciliegi in fiore alla Reggia di Venaria Reale ciliegi in fiore alla Reggia di Venaria Reale

Sono la delizia dei bambini, che si divertono a inseguire 'la neve', i petali che cadono, e fanno sentire che la primavera è finalmente qui. Se visitate Venaria in questi giorni, non trascurate il Giardino (e dal prossimo weekend tornerà anche la Freccia di Diana, il trenino che gira nel Parco, con cui raggiungere comodamente il frutteto), vale la pena sentirsi circondati di bellezza gentile.


Commenti