Torinesi per sempre: chef Carlo Bigi, Torino città cosmopolita a misura d'uomo

  Carlo Bigi, nato a Torino, 34 anni, Executive chef allo Sleepy Hollow Country Club (NY), vive a Greenwich, negli USA Hanno lasciato Torino per amore, lavoro, avventura, ma non si sono liberati di lei. Per questo raccontano la loro Torino da lontano: cosa amano e cosa detestano della città, in cosa si riconoscono e a cosa si ribellano, quali sono i posti che non smettono di frequentare quando tornano e quanto si rimane torinesi inside , anche vivendo altrove. Grazie a tutti loro, per il loro tempo e per il loro affetto che non muore per questa città. C'è bisogno anche di loro, per ripensarla.  - Torinesi inside per sempre? Cosa sente di aver conservato di torinese nel suo bagaglio personale? Assolutamente si, sempre torinese e quasi con l'obbligo di raccontare la città agli stranieri, che purtroppo non la conoscono. Di torinese conservo la riservatezza, non sento il bisogno di informare tutti di tutto quello che mi accade quotidianamente - Torino vista da fuori: la qualit

Da blogspot a rottasutorino.it

Da ieri sera Rotta su Torino ha un nuovo dominio, rottasutorino.it: tutto rimane uguale e tutti gli articoli attualmente presenti nel blog, oltre 2000, sono automaticamente passati al nuovo dominio. Nulla cambia per chi legge, insomma.

rottasutorino.it

Era da un po' che pensavo a questo cambio, diciamo un 3-4 anni: non sempre sono veloce nel prendere le decisioni, non sempre mi piace uscire dalla mia zona comfort, ma, quando decido, lo faccio senza rimpianti. Così, avendo visto che cambiare il dominio è piuttosto semplice, ieri sera, nel pieno di una riunione pasquale, ho preso il computer e ho armeggiato con DNS e CNAME, trasformando il mio blog in rottasutorino.it nel giro di pochi minuti (nelle prossime settimane capirò se ne risentirà l'attualmente buona indicizzazione nei motori di ricerca).

Non inizia una nuova vita per il blog, continuerò ad aggiornarlo seguendo i miei gusti e le mie curiosità su Torino e dintorni, partiranno nuovi progetti, che renderanno la sua proposta spero originale e interessante per i lettori. Continuate a seguire Rotta su Torino, anche al suo nuovo indirizzo: rottasutorino.it. Buona Pasquetta a tutti!


Commenti