Al Castello, Moncalieri premia la rosa più bella del giardino

Un weekend al profumo di primavera, di fiori e di rose, a Moncalieri (TO). Alle porte di Torino, Rose al Castello propone incontri, vivaisti e spettacoli che raccontano l'attenzione per il verde che caratterizza la città, decisa a valorizzare il suo Castello, il suo Parco e la collina retrostante. Tra i momenti più importanti della manifestazione, c'è il Premio della Rosa Principessa Maria Letizia, che riprende un analogo premio promosso dalla principessa Maria Letizia Bonaparte, figlia di Clotilde di Savoia, per rendere omaggio al Giardino delle Rose del suo prediletto Castello di Moncalieri. Una giuria composta dal professor Piero Amerio, dal collezionista Roseto della Sorpresa, dalla giornalista Elena Del Santo, dalla fotografa del verde Nathalie Dautel, dall'architetto Cristiana Ruspa, con il professor Marco Devecchi alla presidenza, sceglierà la rosa vincitrice.


Tutt'intorno a quest'appuntamento, mostre (La Principessa Maria Letizia e le sue rose, a cura di Carla Gutermann e Alba Zanini; I grandi rosai storici e i premi della rosa, a cura di Alba Zanini e Anna Peyron; Ville e vigne della collina di Moncalieri, a cura di Maria Vittoria Cattaneo), espositori provenienti da ogni parte d'Italia, con proposte di fiori, design e decorazioni legate al verde e ai giardini, incontri, spettacoli, attività per bambini. E un appuntamento imperdibile e importante, domenica 2 giugno sarà aperto al pubblico, dalle ore 10 alle 18, il Castello di Moncalieri, con la possibilità di visitare i locali occupati dal 1° Reggimento Carabinieri Piemonte. Nel pomeriggio, dalle ore 15 alle 18 sarà possibile visitare la chiesa di Santa Croce, a cura dell’Associazione Progetto Cultura e Turismo (info: 3381452945). Ecco il programma:

1 giugno 2019
ore 10.00 Apertura al pubblico
ore 11.00 Gardening - Performance di danza a cura di Eclectica Danza
ore 11.30 Alla ricerca della rosa perduta – Intervento di Fabrizio Galliati, Presidente Coldiretti e vivaista
ore 12.30 Rose, Giardini e molto altro – Dialoghi tra l’autrice Lucia Impelluso e la curatrice editoriale Enrica Melossi
ore 13.30 Cooking Show Cucina: WOW – Fiori da … gustare! Idee, trucchi e segreti per trasformare frutta e verdura in bouquet, centrotavola e segnaposto a cura delle Food Artist Sara Granero e Valeria Farina
ore 15.00 Introduzione al Premio della Rosa Principessa Maria Letizia: conferenza scientifica sulla rosa a cura della Giuria del Premio e con la partecipazione di Anna Peyron, madrina della manifestazione
ore 15.45 Premiazione: il Premio della Rosa Città di Moncalieri del Rosero Principessa Maria Letizia verrà assegnato alla vincitrice tra le nuove cultivar della categoria Rose arbustive da giardino
ore 16.30 Profumo di Rosa - Conferenza dimostrativa a cura di Tonatto Profumi
ore 17.30 Gardening - Performance di danza a cura di Eclectica Danza
ore 18.00 La rosa e la poesia - con Margherita Oggero. Letture di Sara D'Amario
ore 19.00 Concerto di musica barocca tedesca a cura di La rosa armonica (archi e fiati)

2 giugno 2019
ore 10.00 Apertura al pubblico
ore 11.00 Ghirlanda di rose - Dimostrazione di composizione floreale a cura di Simonetta Chiarugi e presentazione del libro Come acqua di rose di R. Giannecchini, A. Clerici, L. Crusizio Obersnel, R. Meccheri, L. Bozzoli e N. Carducci.
ore 12.00 Gardening - Performance di danza a cura di Eclectica Danza
ore 13,00 Cooking Show Cucina: WOW – Fiori da … gustare! Idee, trucchi e segreti per trasformare frutta e verdura in bouquet, centrotavola e segnaposto a cura delle Food Artist Sara Granero e Valeria Farina
ore 14.00 Leonardo Da Vinci: la natura, i fiori, le rose - Conferenza sulle opere leonardiane a tema botanico a cura di Alba Zanini
ore 15.00 Gardening - Performance di danza a cura di Eclectica Danza
ore 16.00 Il Galateo dei Fiori – Intervista del giornalista Claudio Porchia all'autrice Barbara Ronchi della Rocca
ore 17.00 Madame in fiore, con Francesca Lorenzoni, creatrice del sito www.madamando.com, in dialogo con Enrica Melossi
ore 18.00 Rose rosse per te - Spettacolo canoro a cura del baritono Alessandro Massa


Commenti