Alle OGR Tech, un boulevard che guarda all'innovazione e al futuro

Fondazione CRT ha presentato OGR Tech, l'ultimo tassello che mancava per il completo recupero delle OGR, le Officine Grandi Riparazioni che furono uno dei più grandi complessi per la riparazione dei treni e che oggi sono il più singolare centro culturale italiano. A forma di H, nella manica settentrionale ospita OGR Cult, con un ricco programma culturale, dedicato a incontri, conferenze e, soprattutto, tanta arte contemporanea di respiro internazionale. Nel transetto, chiamato OGR Taste, c'è Snodo, ristorante con un'inclinazione ai sapori locali e con un tavolo social diventato uno dei simboli dello spirito delle OGR, tra condivisione e innovazione. Nella manica sud, da ieri, OGR Tech, pensato come un boulevard lungo 200 metri, che lascia intatta e leggibile l'architettura originaria di murature e aperture e su cui si affacciano spazi trasparenti occupati dalla nuova vocazione, tutta dedicata all'innovazione e alla condivisione dei saperi.

OGR Tech Torino OGR Tech Torino

Sotto la luce spiovente dal tetto, sale riunioni e uffici open space, 500 postazioni di lavoro, tavoli social, coloratissime aree relax per chiacchierate sui divani, spazi insonorizzati per riunioni. Completano l'offerta 50 schermi ledwall e videowall per la trasmissione in real time delle news di canali come Bloomberg o CNBC, oltre a contenuti e dirette streaming di eventi globali come TechCrunch Disrupt SF o Web Summit. Sono oltre 12mila metri quadrati di grande fascino, per il rapporto tra l'architettura ottocentesca e i nuovi spazi contemporanei, in vetro e acciaio, il tutto realizzato con "i migliori standard di sostenibilità ambientale e sicurezza tecnologica, tra cui un centro elaborazione dati certificato Tier III, uno dei più elevati in Europa" spiega il comunicato stampa.

OGR Tech Torino OGR Tech Torino

Ad abitare questi nuovi spazi, alcune delle più importanti eccellenze in campi come l'intelligenza artificiale e la blockchain grazie alle partnership stabilite da Fondazione CRT con realtà locali e internazionali: saranno presenti, spiega ancora il comunicato stampa, "startup, scaleup e acceleratori di impresa di rilevanza globale come Techstars, basato in Colorado, per supportare la crescita del territorio e creare bridge con i principali hub europei e statunitensi; aziende corporate nazionali e internazionali impegnate in attività di ricerca e sviluppo, per avviare percorsi di open innovation; investitori; centri di ricerca applicata sugli smart data, con realtà di eccellenza come il Politecnico di Torino e Isi Foundation, che avvierà alle OGR il primo centro sui Big Data per il non profit, mettendo a punto nuovi indicatori per la valutazione dell'impatto sociale in ambito filantropico".

OGR Tech Torino OGR Tech Torino

E, annuncia ancora il comunicato stampa, "sotto l'egida di OGR Tech sono state siglate alleanze strategiche con player internazionali: in aggiunta a Techstars, che lancerà a Torino un programma di accelerazione sulla smart mobility in esclusiva europea e in collaborazione con Fondazione CRT, Compagnia di San Paolo e Intesa Sanpaolo Innovation Center, altre importanti partnership coinvolgono Endeavor, il principale network globale no profit per scale up; Intesa-Gruppo IBM, che in OGR Tech completerà il suo campus dell'innovazione italiano sull'asse Milano-Torino, puntando ad accrescere con le competenze del territorio sui temi dell’intelligenza artificiale e della blockchain per top talents in collaborazione con il Politecnico di Torino; Talent Garden per la gestione quotidiana degli spazi delle OGR Tech, per l'animazione della community e per la naturale connessione con gli oltre 20 campus in Europa. Tramite Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, è stato inoltre consolidato un legame con l'Ambasciata degli Stati Uniti in Italia e il Dipartimento di Stato americano attraverso Best (Business Exchange and Student Training), il programma bilaterale Italia-USA, di cui le OGR saranno la 'casa', per la creazione di start up high-tech nel nostro Paese, dopo un periodo di formazione e training di giovani talenti nella Silicon Valley, facendo leva sul network internazionale in costruzione".

OGR Tech Torino OGR Tech Torino

Le OGR sono un posto singolare, in cui locale ha stretti rapporti con internazionale, e il lato Tech lo conferma. Ieri, all'inaugurazione, guardavo le pareti di pietra fare da sfondo a questi spazi moderni e contemporanei, che vedranno alcune delle menti più brillanti in azione, per disegnare il futuro. Un futuro di collaborazioni, condivisioni, innovazioni, il futuro a cui dovrebbe aspirare l'Italia. Da un recupero architettonico brillante, una proposta di futuro che è tutta una sfida ed è un bel messaggio: Torino come centro internazionale di incontro e di confronto su temi che cambieranno la vita di tutti.


Commenti