Vivi i Giardini, un'estate (e un autunno) di eventi alla Reggia di Venaria

La Reggia di Venaria Reale valorizza i suoi bei giardini con Vivi i Giardini, una serie di iniziative che li collegano all'arte, alla cultura, alla botanica e ad altri luoghi del Torinese. Tra eventi, serate, mostre, passeggiate anche sul trenino, degustazioni, ecco tutto quello che potete fare nei Giardini, sia nell'imminente estate che nel prossimo autunno.

Giardini della Reggia di Venaria

Si inizia con tre eventi della Milanesiana, in trasferta alla Reggia. Dal 19 giugno al 20 ottobre 2019, con inaugurazione il 19 giugno alle ore 20 nel Cortile d'onore, Branco è un'esposizione di oltre 60 sculture di cani, di materiali e pose diverse, realizzate da Velasco Vitali, presente all'inaugurazione con i fratelli Vittorio ed Elisabetta Sgarbi (lei è fondatrice e direttrice della Milanesiana). Ancora il 19 giugno, ma alle ore 21 e nella Cappella di Sant'Uberto, ci sarà la Lectio illustrate di Tahar Ben Jalloun e Vittorio Sgarbi, introdotta da Elisabetta Sgarbi e con interventi musicali al violino Valentino Corvino e il concerto di Paolo Fresu e Gianluca Petrella al trombone. Il 20 giugno alle ore 21, infine, la Milanesiana saluterà la Reggia di Venaria con Neri Marcorè e il suo spettacolo Tra Faber e Gaber, dedicato a Fabrizio De Andrè e Giorgio Gaber, con il coinvolgimento di Giua, Pietro Guarracino e Vieri Sturlini. Tutti e tre gli eventi organizzati con la Milanesiana sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

Il 5 luglio inizierà un viaggio fotografico nei Giardini più belli delle grandi Regge europee, che accompagnerà i visitatori fino al 20 ottobre 2019.

Per buona parte dei sabati sera d'estate (6, 13, 20, 27 luglio, 3, 10, 15 agosto, 7 settembre 2019), si potrà raggiungere il Castello della Mandria, teatro degli amori di Vittorio Emanuele II con la bela Rosin, con il trenino. Il ritrovo sarà davanti alla Biglietteria della Reggia alle ore 17.30, quindi si raggiungerà il Castello in trenino e si visiteranno le sue sale più belle e importanti, testimoni del gusto e dello stile di vita di Vittorio e della sua vera regina di cuori, e si tornerà al punto di partenza in trenino. Il biglietto costa 15 euro e comprende il trenino, l'ingresso e la visita guidata, ridotto 11 euro per under 21 e universitari under 26, gratuito per under 6, 7 euro per possessori di Abbonamento Musei e per un altro biglietto di ingresso valido per la giornata o il biglietto Sere d'Estate; prenotazione obbligatoria, tel 011 4992333.

Per gli appassionati di orti e giardinaggio, Un giardino da mangiare. Viaggio del gusto nel Potager Royal racconterà ogni domenica, dalle ore 10 alle 12, dal 1° settembre al 6 ottobre, ortaggi, piante da frutto e aromatiche, illustrati dai giardinieri della Reggia; la "lezione" in loro compagnia è compresa in tutti i biglietti che prevedano l'ingresso ai Giardini. Ancora passione per i giardini con I fiori raccontano, per tre domeniche, il 15, 22 e 29 settembre, alle ore 10.30, nel Giardino delle Rose: i vivaisti raccontano i fiori, le piante, i loro viaggi.

Il 29 settembre 2019, i Giardini della Reggia di Venaria e dell'Orto Botanico, al Parco del Valentino di Torino, si raccontano insieme attraverso i loro giardinieri. Prenotazione della visita all'Orto Botanico, con navetta tra i due giardini.

Un'estate e un autunno di eventi, per scoprire tutte le potenzialità di giardini che non si limitano a essere tali, ma offrono tante occasioni di conoscenza.


Commenti