La notte che verrà, installazione itinerante di luci e suoni per la rinascita della Dora

Un'installazione di luci e suoni che il 28 luglio 2021 dalle ore 22 percorrerà entrambe le rive della Dora, dal Campus Einaudi al Parco Dora, per celebrare il via a 19 progetti che cambieranno il volto ai quartieri che vi si affacciano, migliorando la qualità della vita dei residenti. La notte che verrà , questo il suo nome, " trasporterà, cullata dal fiume, le voci, le lingue e le storie narrate dagli abitanti dei quartieri lungo il suo corso" spiega il comunicato stampa "I ponti di luce, trasportati da veicoli 100% elettrici, si muoveranno lungo gli argini del fiume e andranno a valorizzare, grazie al disegno luminoso, i luoghi simbolo dei quartieri. Sarà una coreografia in movimento che toccherà i ponti Carpanini, Livorno e Washington; che visiterà il Parco Dora, la Biblioteca Italo Calvino, il Campus e Borgo Dora, tutti luoghi simbolo di inclusività e condivisione. Ponti di luce tra le persone che condividono uno spazio sia reale, sia interiore. Al termine del pe

C'è anche Torino, nel trailer di The King'sman - Le origini

Alcuni mesi fa, i percorsi di visita ai Musei Reali di Torino e alla Reggia di Venaria Reale sono stati ridotti perché in alcune sale si stava girando un film. Non un film qualunque, ma The King's man - Le origini, prequel della commedia Kingsman - Secret Service; entrambi i film sono stati diretti e prodotti da Matthew Vaughn. In quei giorni torinesi, si era vista in giro in città, persino allo Juventus Stadium, Claudia Schiffer, moglie del regista e produttore di origine statunitense.

The King's man

Il film è adesso in post-produzione, uscirà negli USA a febbraio 2020, ma la macchina della promozione è già in moto e in questi giorni è stato lanciato il primo trailer. E, nelle immagini che scorrono veloci, c'è anche Torino. Si indovinano la Galleria Grande e la Cappella di Sant'Uberto della Reggia di Venaria, la Sala da ballo di Palazzo Reale, ma non sono i soli luoghi della città in cui è stato girato il film. Nel 2020, Torino protagonista del cinema internazionale.



Commenti