La Manica della Fondazione Collegio Universitario Einaudi, colorato e accogliente

Un edificio degli anni '50, in corso Lione, trasformato in La Manica, un collegio universitario da 41 posti, a pochi passi dal Politecnico e a poca distanza dalle fermate dei bus che conducono verso le diversi sedi universitarie sparse in città. È la bella operazione appena completata dalla Fondazione Collegio Universitario Einaudi, che, spiega nel comunicato stampa, "è impegnata nel rinnovamento di tutte e cinque le proprie residenze e nel recupero di immobili di proprietà fino ad oggi adibiti ad altri usi, con l'obiettivo da una parte di adeguarle a esigenze e standard della vita contemporanea, dall'altra di ampliare il numero di posti di studio e contribuire così all'aumento di questo tipo di offerta da parte del Sistema Universitario Torinese". La ristrutturazione de La Manica è piuttosto interessante perché garantisce ai 41 studenti non solo spazi privati dotati di tutti i comfort, manche ampi luoghi di socializzazione. Realizzata su progetto di DAR

L'eleganza torinese per la nuova Caffetteria Lavazza dell'aeroporto

All'aeroporto Sandro Pertini di Torino ha aperto la Caffetteria Torinese della Lavazza, immaginata come una piccola ambasciata dello stile torinese. È stata disegnata dallo studio bolognese Rizoma Architetture, che nel raccontarlo insiste molto sull'aggettivo raffinato, per definire gusto e vita torinesi.

Caffetteria Torinese all'aeroporto Caffetteria Torinese all'aeroporto

L'idea è unire insieme le moderne esigenze di una caffetteria, compresa la possibilità di offrire spazi in cui gustare miscele curate e caffè filtrati, e l'eleganza che include e non respinge. "Un luogo di raffinata qualità, caratterizzato dal design elegante e curato, con un forte rimando alle sale da caffè torinesi. Gli arredi hanno finiture e materiali simili a quelli proposti nella Caffetteria, pur avendo caratteristiche diverse per accogliere anche la clientela del ristorante Ingredienti e/o di altri format. Il pavimento presenta tappeti di ceramiche e pavimentazioni tecniche con un effetto "terrazzo" dai disegni geometrici, previsti anche nella zona del bancone della Caffetteria, in omaggio ai locali della tradizione cittadina come il Caffè Torino di piazza San Carlo" spiegano gli architetti di Rizoma. Un modo per dire arrivederci a Torino o per averne un assaggio, con l'ultimo (o il primo) caffè all'aeroporto.

Caffetteria Torinese all'aeroporto Caffetteria Torinese all'aeroporto

Non solo, la sala ha un design dagli usi flessibili, aperto agli usi possibili dei viaggiatori, siano turisti prossimi alle vacanze, clienti abituali della business o semplici accompagnatori: "Social table per non sentirsi soli, sedute alte per un veloce break, zone più comode e intime per soste anche più lunghe, la Caffetteria Lavazza e la Sala rappresentano il nuovo concept per una business lounge torinese doc" E buon viaggio/benvenuti a tutti quelli che la useranno e avranno Torino più vicino.


Commenti