La Torino Restaurant Week scopre i sapori dell'autunno

Dal 28 ottobre al 3 novembre 2019, è di nuovo Torino Restaurant Week. 47 locali offrono un menù di piatti tradizionali piemontesi con vini DOC e DOCG del Torinese. Piatti tradizionali che seguono le indicazioni di stagione, dunque ci sarà grande spazio per le carni piemontesi, vere protagoniste della manifestazione. I menù dei ristoranti aderenti alla Torino Restaurant Week propongono un primo, un secondo e un dessert tipico, con un calice di vino della selezione Torino DOC, acqua, caffè e coperto per 35 euro a persona.

Torino Restaurant Week Torino Restaurant Week

Tra i primi, tanti piatti della stagione fredda come i plin, i ravioli o gli agnolotti al sugo d'arrosto, i tajarin con ragù di salsiccia e ai funghi; per i secondi i grandi brasati, il bollito misto, la guancia di vitello, la finanziera; concludono il pasto i dessert, tra i quali panna cotta, bonet, pere al vino, zabaione, così come vuole la tradizione piemontese. L'autunno e i suoi sapori a portata di mano per un'intera settimana, insomma.

Prima di presentarsi nel locale prescelto, meglio prenotare, chiedendo il menù della Torino Restaurant Week. Ogni ristorante ha un proprio menù apposito e diversi orari d'apertura. Li trovate tutti su www.turismotorino.org; al fondo della pagina indicata, su Materiali scaricabili, potete scaricare in .pdf la brochure dell'iniziativa, con tutte le informazioni sui ristoranti (indirizzi, orari d'apertura, menù).

Le foto, dal sito web di Turismo Torino.


Commenti