VIEW Conference: tutti i Premi Oscar in arrivo a Torino

Se ne parla sempre poco, ma la VIEW Conference, dal 21 al 25 ottobre 2019 alle OGR – Officine Grandi Riparazioni (corso Castelfidardo 22), è la più importante manifestazione italiana dedicata a grafica digitale, storytelling interattivo e immersivo, animazione, effetti speciali, videogaming, realtà virtuale, mista e aumentata. Non dovrebbe sorprendere che un simile evento sia a Torino, che ha l'innovazione nel suo DNA. Guidata con passione da Maria Elena Gutierrez, VIEW Conference conta su oltre 70 ospiti, tra i più prestigiosi del loro settore (numerosi i Premi Oscar presenti!), e oltre 100 ore di corsi di alta formazione, senza contare il concerto diretto da Michael Giacchino, Premio Oscar per il film d'animazione Disney Pixar Up, il 22 ottobre alle OGR.

View Conference

Tra gli ospiti più attesi, Steve Goldberg, protagonista di un incontro esclusivo per raccontare di Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle, in uscita nelle sale italiane il 27 novembre 2019; supervisore degli effetti visivi di Walt Disney Animation Studios, Goldberg ha nel suo curriculum Rapunzel, Frozen – Il Regno di Ghiaccio e Aladdin. Tra gli altri ospiti, Brad Bird, due volte premio Oscar, regista, sceneggiatore, animatore, produttore, autore de Gli Incredibili 2, Il Gigante di Ferro, Gli Incredibili – Una 'normale' famiglia di supereroi, Ratatouille, Mission Impossibile: Protocollo Fantasma e Tomorrowland (attualmente lavora a un musical che includerà 20 minuti di animazione e le musiche saranno composte da Michael Giacchino); Peter Ramsey, primo regista afroamericano a vincere il Premio Oscar per un lungometraggio animato, Spider Man: un nuovo universo; Dean Deblois, autore di Dragon Trainer: il mondo nascosto, vincitore di un Golden Globe e due volte candidato al Premio Oscar; Conrad Vernon, che presenterà in anteprima italiana il reboot animato La famiglia Addams; Jill Culton, che parlerà de Il Piccolo Yeti, lungometraggio animato prodotto da DreamWorks Animation e Pearl Studio; Sergio Pablos, che sta completando il lungometraggio Klaus per Netflix; Eric Darnell, regista e producer di Madagascar e dello spin-off I Pinguini. Davvero tanti e prestigiosissimi i registi, sceneggiatori e produttori presenti alla View Conference, maestri e innovatori di un settore che esplora le nuove frontiere digitali della narrazione. Grande spazio anche per i maestri degli effetti speciali, con i Premi Oscar Hal Hickel e Guy Williams.

Il 25 ottobre, Ralph Eggleston riceverà il View Visionary Award; la sua carriera è impressionante: filmmaker e production designer di Pixar Animation Studios, stretto collaboratore del regista premio Oscar Brad Bird e a sua volta vincitore di un Oscar nel 2002 per la regia del corto in CG Pennuti spennati (For the Birds), ha vinto tre Annie Awards per Inside Out, Alla Ricerca di Nemo e Toy Story – Il Mondo dei Giocattoli, ha ottenuto tre candidature dalla Art Directors Guild per Gli Incredibili – Una 'normale' famiglia di supereroi, Gli Incredibili 2 e per Wall-E.

Spazio per la formazione, con laboratori speciali tenuti dai maestri presenti alla View Conference, "Da L'arte dell'opening cinematografico (Brad Bird) a Il futuro del lavoro (Tom Wujec, pioniere tecnologico); da Benvenuti nei Campi della Luce (Paul Debevec, ingegnere senior di Google VR) a La ristrutturazione di Casa Parr (Ralph Eggleston, filmmaker di Pixar Animation Studios); da Come la Cross Reality (aumentata/mista/virtuale) condizionerà il modo in cui creiamo e cosa creiamo (Eloi Champagne), alle Questioni di costume (Deborah Nadoolman Landis, costume designer), e dalla Atemporalità dei sogni (Kareem Ettouney, Media Molecule) ai 40 anni di storytelling innovativo di Industrial Light & Magic (Rob Bedrow, vice presidente senior e capo di ILM)".

A Torino e in Italia si parla poco di VIEW Conference, nonostante il grande prestigio dei suoi ospiti e l'occasione di vederli tutti insieme che offre. Ma nel resto del mondo i vent'anni di View Conference si seguono con attenzione: "I più prestigiosi media del settore mandano i loro giornalisti per una settimana a View Conference da Variety, Hollywood Reporter, FXGuide, VFX Voice, Animation Magazine, Animation World Network, Computer Graphics World, Cartoon Brew, e molti altri."

Il calendario degli incontri, gli ospiti e tutti gli aggiornamenti su www.viewconference.it


Commenti