Tre visite tematiche a Villa della Regina

Tre visite tematiche a Villa della Regina con Federico Fontana, direttore dei lavori di restauro che hanno riportato a nuova vita questa residenza sabauda adagiata sulla collina e con vista invidiabile su Torino. Un'occasione speciale per scoprire come sono stati valorizzati non solo l'edificio, ma anche il parco, i giardini, la vigna, i padiglioni barocchi. L'architetto Fontana, spiega il comunicato stampa, "conduce i visitatori alla scoperta dei giardini e del parco focalizzando l’attenzione sugli aspetti peculiari dell'intero complesso: la composizione e il significato simbolico del Teatro delle acque, che si sviluppa dallo spazio semicircolare del Cortile d'onore, o Esedra, fino al Belvedere Superiore; la destinazione agricola di parte del parco della Villa, analizzandone gli usi originari e attuali attraverso curiosità storiche e botaniche; le trasformazioni del complesso avvenute nel corso dell'Ottocento, dopo l'occupazione francese, per arriva

30 anni dopo la caduta del Muro di Berlino, mostra da CAMERA

E nel weekend in cui cadono i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino, non si può non citare questa piccola mostra fotografica, in corso nella Project Room di CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, in via delle Rosine 18, fino al 6 gennaio 2020. Realizzata dal fotografo Tommaso Bonaventura, in collaborazione con la curatrice Elisa Del Prete, 100 marchi - Berlino 2019 parte dal Begrüssungsgeld, ovvero i 100 marchi che i cittadini della Germania dell'Est ricevevano una volta arrivati nella Germania dell'Ovest in segno di benvenuto, per interrogarsi su cosa sia stato della DDR, in questi trent'anni. Come sono stati spesi quei primi soldi occidentali? Come è cambiata la vita dei cittadini di quella che fu la Germania Orientale? Come è cambiata la stessa Berlino Est, nel lungo lavoro di ricucitura della capitale tedesca, tornata a essere al centro dell'Europa?

100 marchi - Berlino 2019 100 marchi - Berlino 2019

La grande Project Room e una ventina di fotografie di Berlino e dei suoi abitanti cercano di dare risposte. Volti anonimi di persone che si incontrano per strada, in posa davanti alle loro case, scorci di Berlino come è diventata, più colorata, pur se nelle architetture ancora comuniste dei quartieri orientali, luoghi della memoria comune, che si sono reinventati, cercando di adattarsi al nuovo stile di vita.

100 marchi - Berlino 2019 100 marchi - Berlino 2019

Una piccola mostra di immagini, che compongono il puzzle della nuova Berlino, 30 anni dopo la caduta del Muro, nella ricomposizione della città, con l'integrazione non solo dei tedeschi dell'Est e dell'Ovest, ma anche degli immigrati arrivati da ogni parte del mondo.

100 marchi - Berlino 2019 è nella Project Room di CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, in via delle Rosine 18 fino al 6 gennaio 2020. L'ingresso è gratuito. L'orario di apertura è lun-mer-ven-sab-dom ore 11-19, gio ore 11-21, mar chiuso. Tutte le info su http://camera.to/.


Commenti