I vincitori del Photo Contest La Venaria Reale 2021

La IV edizione del Photo Contest La Venaria Reale, che permette agli iscritti di muoversi nella Reggia e nel suo complesso (e quest'anno anche nell'adiacente Castello della Mandria) con poche limitazioni, per fotografare i suoi luoghi secondo la propria sensibilità e i propri gusti, è stata un successo. I 200 posti sono stati raggiunti in solo 39 secondi dall'apertura delle iscrizioni, per darvi un'idea di quanto la manifestazione sia ormai un punto fermo per gli appassionati e quanto fotografare la residenza sabauda sia un obiettivo ambito. Le foto vincitrici del 1° Premio del concorso (sin) e del 2°, firmte rispettivamente da Riccardo Bussano e Luca Prin Svoltasi tra giugno e luglio, la competizione ha adesso i suoi vincitori, che si sono aggiudicati premi per un valore totale di 2000 euro (e finalmente si parla di premi in denaro). La Giuria, composta da Guido Curto, Direttore Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, in qualità di esperto di museologia, Massimo

Al MAO, pane e convivialità raccontati da OrienTO

Il MAO continua la collaborazione con EquiLibri d'Oriente, associazione culturale di giovani musulmani di differenti provenienze, per raccontare la cultura islamica "dall'interno" e valorizzare così anche la sua preziosa collezione di arte islamica. OrienTO è il progetto che aiuta a scoprire la cultura musulmana raccontata dalle sue giovani generazioni; quest'anno ha come titolo Khubz: pane e convivialità ed è dedicato "al connubio tra cibo e momenti conviviali legati alle festività e alla quotidianità". Il pane diventa uno strumento, grazie alla sua millenaria storia e grazie alle sue tante varietà, per scoprire tradizioni e sapori, tra sacro e profano, che uniscono i popoli del Mediterraneo.


Il progetto si articola in tre giornate, dal 15 al 17 novembre 2019, e offre conferenze, dimostrazioni, laboratori per bambini, tutti appuntamenti per "favorire l’avvicinamento a culture e saperi altri e di promuovere la conoscenza del patrimonio culturale cittadino". Tutti gli appuntamenti di Khubz: pane e convivialità sono gratuiti. Ecco il calendario:

15 novembre 2019
ore 18
Usi, tradizioni e benefici del frumentum nelle antiche civiltà del Mediterraneo
Conferenza a cura di Idriss Maknoun e Leila El Marrhoub di EquiLibri d'Oriente.
Ingresso gratuito fino esaurimento posti disponibili

16 novembre 2019
ore 15
Dimostrazione preparazione pane marocchino e tè alla menta
A cura dell'associazione BAB Sahara - modera Hana Haj Mohamed di EquiLibri d'Oriente
Ingresso gratuito fino esaurimento posti disponibili
ore 16
Con le mani in pasta!
Attività per famiglie a cura di Bab Sahara in collaborazione con Leila El Marrhoub e Rajae El Jamaoui di EquiLibri d'Oriente
Ingresso gratuito - prenotazione obbligatoria al tel 011 4436927
ore 17
Pane: la fragrante atmosfera della festa
Conferenza a cura di Ines Ben Salem di EquiLibri d'Oriente.
Ingresso gratuito fino esaurimento posti disponibili

17 novembre 2019
ore 15 e ore 16
Il mio mini tajin
Attività per famiglie a cura dei servizi educativi del MAO e di Ines Ben Salem di EquiLibri d'Oriente
Ingresso gratuito prenotazione obbligatoria al numero 011 4436927 o via mail a maodidattica@fondazionetorinomusei.it, specificando orario prescelto.
ore 16
Pane e convivialità: aspetti antichi e risvolti moderni
Tavola rotonda con Gabriele Iungo (membro di EquiLibri d'Oriente), Erika Grasso (Museo di Antropologia ed Etnografia del Sistema Museale di Ateneo dell'Università di Torino) e Carlotta Colombatto (Museo Regionale dell'Emigrazione), Antonio Maurizio Loiacono (dottorando presso il DICAM dell’Università di Messina); modera Generoso Urciuoli (archeologo del cibo).
Ingresso gratuito fino esaurimento posti disponibili
ore 18
La nudità del pane
Reading bilingue arabo/italiano. La terra, la bellezza e l'amore, tutto questo ha il sapore del pane. Nella galleria dei Paesi islamici dell’Asia, a cura di Fedoua El Attari e Fatima Ezzahra El Ghabra di EquiLibri d'Oriente.
Ingresso gratuito fino esaurimento posti disponibili


Commenti