Tre visite tematiche a Villa della Regina

Tre visite tematiche a Villa della Regina con Federico Fontana, direttore dei lavori di restauro che hanno riportato a nuova vita questa residenza sabauda adagiata sulla collina e con vista invidiabile su Torino. Un'occasione speciale per scoprire come sono stati valorizzati non solo l'edificio, ma anche il parco, i giardini, la vigna, i padiglioni barocchi. L'architetto Fontana, spiega il comunicato stampa, "conduce i visitatori alla scoperta dei giardini e del parco focalizzando l’attenzione sugli aspetti peculiari dell'intero complesso: la composizione e il significato simbolico del Teatro delle acque, che si sviluppa dallo spazio semicircolare del Cortile d'onore, o Esedra, fino al Belvedere Superiore; la destinazione agricola di parte del parco della Villa, analizzandone gli usi originari e attuali attraverso curiosità storiche e botaniche; le trasformazioni del complesso avvenute nel corso dell'Ottocento, dopo l'occupazione francese, per arriva

Forbes: Pinacoteca Agnelli e Palazzo Madama tra i Musei da scoprire

Non solo Gallerie degli Uffizi e Musei Vaticani, in Italia, ma una miriade di "eccezionali Musei sconosciuti, dove si possono scoprire autentici capolavori". Ergo, suggerisce Forbes, nel vostro prossimo viaggio italiano, lasciate perdere i luoghi più mediatici e dedicatevi a scoprire quelli sconosciuti, ma di grande valore per arte e storia conservati. Nove i Musei suggeriti, tra Roma, Genova, Milano, Napoli, Urbino e, naturalmente, Torino.

Palazzo Madama Pinacoteca Agnelli

Per la città della Mole, il suggerimento cade su due posti a loro modo simbolici, di grande distanza storica, artistica e persino ideologica, il Museo Civico di Arte Antica, a Palazzo Madama, e la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli, sul tetto del Lingotto. Il primo, spiega l'articolo, presenta una ricca collezione di oltre 70mila pezzi, tra cui "sculture, oggetti decorative e porcellane", un vero e proprio "viaggio estetico nel Medioevo, nel Rinascimento e nel Barocco".

La seconda, costruita sul tetto dell'ex fabbrica della Fiat, "ristrutturata da Renzo Piano per essere uno spazio espositivo ed eventi con strutture per l'ospitalità e lo shopping", ospita parte della collezione privata di Giovanni Agnelli, definito "il re ufficioso d'Italia". Tra gli artisti presenti con le loro opere, Canaletto, Tiepolo, Canova, Matisse, Piscasso e Modigliani.

Non è necessario fare lunghe code, per scoprire e apprezzare il bello che l'Italia offre!


Commenti