Vendemmia a Torino e Portici Divini: un autunno di eventi, tour e degustazioni con il vino

Vendemmia a Torino - Grapes in Town e Portici Divini ripetono la loro collaborazione anche nel 2021 e dal 22 ottobre al 7 novembre offrono a Torino un calendario di eventi con il vino e la sua cultura come protagonisti, online e in presenza. Vendemmia a Torino - Grapes in Town propone dirette in streaming, webinar e conversazioni dal suo nuovo sito, www.grapesintown.it , sull'app Grapes in Town (disponibile gratuitamente su Google Play e Apple Store) e sui suoi canali social. In presenza, ci sono la masterclass condotta da Lamberto Vallarino Gancia, wine expert, a Villa Sassi, le visite in cantina in occasione di Cantine Aperte in Vendemmia, la masterclass di fotografia della vigna urbana di Alba, la W ine Tasting Experience: turismo e sostenibilità a Villa Balbiano, a Chieri, e la masterclass delle Wine Angels. Belle anche le visite organizzate con Somewhere Tour &Events e con Promotur Viaggi, le trovate tutte, con tutte le info di costi e per le prenotazioni, sul sito di

Forbes: Pinacoteca Agnelli e Palazzo Madama tra i Musei da scoprire

Non solo Gallerie degli Uffizi e Musei Vaticani, in Italia, ma una miriade di "eccezionali Musei sconosciuti, dove si possono scoprire autentici capolavori". Ergo, suggerisce Forbes, nel vostro prossimo viaggio italiano, lasciate perdere i luoghi più mediatici e dedicatevi a scoprire quelli sconosciuti, ma di grande valore per arte e storia conservati. Nove i Musei suggeriti, tra Roma, Genova, Milano, Napoli, Urbino e, naturalmente, Torino.

Palazzo Madama Pinacoteca Agnelli

Per la città della Mole, il suggerimento cade su due posti a loro modo simbolici, di grande distanza storica, artistica e persino ideologica, il Museo Civico di Arte Antica, a Palazzo Madama, e la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli, sul tetto del Lingotto. Il primo, spiega l'articolo, presenta una ricca collezione di oltre 70mila pezzi, tra cui "sculture, oggetti decorative e porcellane", un vero e proprio "viaggio estetico nel Medioevo, nel Rinascimento e nel Barocco".

La seconda, costruita sul tetto dell'ex fabbrica della Fiat, "ristrutturata da Renzo Piano per essere uno spazio espositivo ed eventi con strutture per l'ospitalità e lo shopping", ospita parte della collezione privata di Giovanni Agnelli, definito "il re ufficioso d'Italia". Tra gli artisti presenti con le loro opere, Canaletto, Tiepolo, Canova, Matisse, Piscasso e Modigliani.

Non è necessario fare lunghe code, per scoprire e apprezzare il bello che l'Italia offre!


Commenti