Tre visite tematiche a Villa della Regina

Tre visite tematiche a Villa della Regina con Federico Fontana, direttore dei lavori di restauro che hanno riportato a nuova vita questa residenza sabauda adagiata sulla collina e con vista invidiabile su Torino. Un'occasione speciale per scoprire come sono stati valorizzati non solo l'edificio, ma anche il parco, i giardini, la vigna, i padiglioni barocchi. L'architetto Fontana, spiega il comunicato stampa, "conduce i visitatori alla scoperta dei giardini e del parco focalizzando l’attenzione sugli aspetti peculiari dell'intero complesso: la composizione e il significato simbolico del Teatro delle acque, che si sviluppa dallo spazio semicircolare del Cortile d'onore, o Esedra, fino al Belvedere Superiore; la destinazione agricola di parte del parco della Villa, analizzandone gli usi originari e attuali attraverso curiosità storiche e botaniche; le trasformazioni del complesso avvenute nel corso dell'Ottocento, dopo l'occupazione francese, per arriva

Torino sulla copertina di Abitare di aprile con un progetto di Officina8A

Torino sulla copertina del numero di aprile di Abitare, con un progetto davvero bello, un appartamento in un edificio ottocentesco di piazza Solferino, ristrutturato dallo studio torinese Officina8A. Approfittando delle altezze, gli architetti hanno realizzato un soppalco su due terzi della superficie, ottenendo così una sorta di appartamento superiore (i soppalchi sono comunicanti tra di loro, attraverso arcotti aperti). Gli affreschi recuperati sui soffitti, i materiali scelti per il soppalco, l'interior design, basato su una palette di colori molto sobria, con citazioni molto torinesi, rendono le atmosfere fascinosissime. Me ne sono innamorata vedendo le foto e quando l'architetto Bernardo Ascanio Rossetti mi ha rivelato che su uno dei soppalchi avevano immaginato un giardino interno sospeso, ha vinto tutto. Non vi racconto niente di più, trovate tutto su Abitare, illustrato con foto molto belle di Sabrina Gazzola


Per me una bellissima soddisfazione: un mio articolo in copertina mi rende felice, ma vedere Torino in copertina, quando si parla di architettura, non ha prezzo



Commenti