Le passeggiate gratuite del Grand Tour, tra Torino e il Piemonte

Se di rimanere in Italia e di (ri)scoprire la propria regione si tratta, allora il Grand Tour di Abbonamento Musei è un'opzione da non perdere. Da domani, 20 giugno 2020, e fino ad agosto, un ricco programma di itinerari guidati gratuiti tra Torino, il Piemonte e la Valle d'Aosta racconta la ricchezza culturale e paesaggistica di questo territorio.


Ricorderete, probabilmente, che il Grand Tour primavera-estate 2020 aveva come filo conduttore il Barocco, protagonista del progetto L'essenziale è Barocco, nato per accompagnare in Piemonte la grande mostra alla Reggia di Venaria Reale, Sfida al Barocco. Interrotto dalla quarantena per covid-19, il programma riprende, mantenendo il Barocco come leit motive: a Torino si potranno scoprire i capolavori di Guarino Guarini, l'architetto del Barocco più onirico, l'immagine della città capitale voluta da Vittorio Amedeo II e disegnata da Filippo Juvarra, la Mirafiori barocca e il cammino del Parco del Valentino, dal Medioevo fino al Seicento, senza dimenticare il contributo delle Madame Reali all'esplosione del barocco torinese. Le visite saranno guidate, ma, per garantire la sicurezza dei partecipanti, utilizzeranno Gimme Voice, un servizio innovativo di audioguida, "grazie al quale è possibile sostituire le classiche radioguide utilizzando il proprio smartphone e auricolari, in tutta sicurezza. Il giorno stesso della visita, la guida turistica fornirà il codice di accesso per seguire la passeggiata utilizzando GimmeVoice" spiega il comunicato stampa.

Anche in Piemonte le passeggiate guidate porteranno alla scoperta della cultura e della bellezza, dal Medioevo di Asti al lungolago di Stresa e il giardino di Pallavicino, dalla Sinagoga barocca di Casale Monferrato a Mondovì e il Santuario di Vicoforte, dalle chiese di Bra e Cherasco fino all'ultimo appuntamento, il 1° agosto, con il borgo di Orta e il Sacro Monte. Oltre al Piemonte, la Valle d'Aosta, i cui itinerari avranno come filo conduttore gli splendidi castelli: Issogne, Fénis, Sarriod de la Tour e Sarre saranno le mete delle visite, insieme ad Aosta, che presenterà soprattutto il suo passato romano. Per motivi di sicurezza e per garantire il distanziamento sociale, si raggiungeranno i luoghi delle visite con mezzi propri e non più con il bus da Torino; anche il numero dei partecipanti sarà ridotto.

La prenotazione delle visite e dei tour è obbligatoria, al Numero Verde 800 329 329 (lunedì-sabato ore 9-18) oppure online al sito piemonte.abbonamentomusei.it. Come già detto, le visite sono riservate ai possessori della tessera Abbonamento Musei (che costa 52 euro, dura un anno dal momento dell'acquisto, dà l'accesso gratuito alla maggior parte dei Musei di Piemonte e Valle d'Aosta e può essere acquistata sul sito già indicato, oltre che nei numerosi punti vendita lì indicati). Sempre sul sito di Abbonamento Musei, potete trovare sei podcast scaricabili gratuitamente, "vere e proprie audioguide che accompagneranno il visitatore in autonomia durante le passeggiate dedicate al Barocco torinese, tra i capolavori degli architetti Filippo Juvarra, Guarino Guarini, Bernardo Antonio Vittone e i luoghi delle due Madame Reali Maria Cristina di Francia e Maria Giovanna Battista di Savoia-Nemours. Ogni podcast ha la durata di circa mezz'ora e ognuno è realizzato da un guida professionista" racconta ancora il comunicato stampa. Qui il calendario delle passeggiate, il cui programma completo, con le modalità di partecipazione, è sul sito.

Passeggiate a Torino
Sabato 20 giugno /sabato 27 giugno 2020
Quel genio barocco di Guarino Guarini
Giovedì 25 giugno /giovedì 2 luglio 2020
Il Barocco di Bernardo Vittone a Torino
Sabato 27 giugno /giovedì 9 luglio /sabato18 luglio 2020
Visita alla mostra Sfida al Barocco
Domenica 28 Giugno /sabato 11 luglio 2020
Torino capitale del regno: Vittorio Amedeo II e Filippo Juvarra
Martedì 30 giugno / sabato 25 luglio 2020
Le memorie di pietra ci parlano
Giovedì 2 luglio /sabato 11 luglio 2020
Una terrazza su Torino. Il Monte dei Cappuccini e il Museo della Montagna
Sabato 4 luglio /giovedì 16 luglio 2020
Mirafiori barocca
Sabato 4 luglio /domenica 19 luglio 2020
Torino allo specchio: dall'ingegno di Ascanio Vitozzi ai nostri occhi
Martedì 7 luglio /giovedì 23 luglio 2020
Committenze delle Madame Reali
Mercoledì 8 luglio /giovedì 16 luglio 2020
Il Re e l'architetto. Filippo Juvarra
Giovedì 9 luglio /domenica 19 luglio 2020
Al Valentino: dal Medioevo al Barocco
Martedì 21 luglio /giovedì 30 luglio 2020
Il terzo ingrandimento di Torino

In Piemonte e Valle d'Aosta
Sabato 20 giugno 2020
Asti città delle 100 torri
Domenica 28 giugno 2020
Cherasco la città delle tre paci
Sabato 4 luglio 2020
Stresa e il giardino di Villa Pallavicino
Domenica 5 luglio 2020
Bra città del Barocco
Sabato 11 luglio 2020
I Castelli di Casa Challant: Issogne e Fénis
Domenica12 luglio 2020
Casale barocca
Domenica 19 luglio 2020
Mondovì e il Santuario di Vicoforte
Domenica 26 luglio 2020
Alla scoperta di Aosta
Sabato 1 agosto 2020
Borgo e Sacro Monte di Orta
Sabato 8 agosto 2020
Il Castello Sarriod de la Tour e il Castello Reale di Sarre


Commenti