Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

La Guida Free 2020, per visitare il patrimonio della Valle di Susa

In un'estate che invita a rimanere nel proprio territorio, la Valle di Susa ha avuto una bella idea: una guida turistica gratuita, la Guida Free 2020, ideata dal piano di valorizzazione territoriale Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina, per offrire un'ampia panoramica sul patrimonio della valle. Tra Roma e il Medioevo, tra fortezze e parchi naturali, tante sono le cose che si possono scoprire in una delle valli più frequentate d'Italia, sin dalla preistoria.

Guida Free 2020 Guida Free 2020

In italiano, francese e inglese, la guida è ricca di informazioni utili: non solo i luoghi da visitare, con una piccola scheda, gli orari di apertura e i contatti, ma anche come raggiungerli, gli indirizzi dei punti informativi presenti in valle, una cartina per orientarsi.

Uno speciale approfondimento è dedicato all'XI Giornata del Patrimonio Archeologico della Valle di Susa in programma domenica 20 settembre 2020 e dedicata quest'anno alla Musica, con visite guidate gratuite con animazioni a tema, dimostrazioni, spettacoli teatrali, narrazioni.

Segnalate anche le due app per smartphone che vengono utili ai turisti: Chiese a porte aperte, che consente di aprire e visitare autonomamente, su prenotazione, i beni culturali ecclesiastici del Piemonte e della Valle d'Aosta, fra cui le cappelle di San Sisto e di Notre Dame del Coignet a Bardonecchia e di Sant'Andrea delle Ramats a Chiomonte, e Valle Susa Heritage, che utilizza la tecnologia beacon per segnalare luoghi e musei da visitare.

La Guida Free 2020 può essere scaricata gratuitamente anche online, dal link https://www.vallesusa-tesori.it/it/stories/2020/06/30/guida-free-valle-di-susa-2020.


Commenti