Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

La mobilità dolce in un video, con gli irriverenti Eugenio in via Di Gioia

Nel dopo quarantena per covid-19, siamo costretti a mantenere il distanziamento sociale, così il Comune di Torino ha scelto di potenziare i trasporti "puliti": i mezzi pubblici, le biciclette, i monopattini elettrici. Per questo sono stati rivisti i controviali, lungo i quali non si potranno superare i 20 km/h, sono state aumentate le piste ciclabili e davanti a molti semafori sono state realizzate le "case avanzate", ovvero l'area che permette ai ciclisti di sostare davanti alle auto durante il rosso, in modo da poter svoltare in piena sicurezza non appena scatta il verde.

 

Tutte scelte che racconta una nuova campagna d'informazione, MODO – Mobilità Dolce a Torino, voluta da Urban Lab. Tra gli strumenti della campagna, un video che racconta i cambiamenti post-coronavirus e che conta sulla voce fuori campo degli Eugenio in via Di Gioia, Sono loro a dare un tono un po' irriverente e divertente alle spiegazioni che il video offre sulla nuova mobilità torinese. Guardatelo, fa sorridere, offre tante informazioni utili per muoversi a Torino in bicicletta o con i mezzi pubblici, ribadisce quello che già sappiamo nel suo finale sul Parco del Valentino: Torino è proprio bella!


Commenti