I colori e i profumi di Flor ai Giardini Reali. E anche la mostra i Fiori del Re

Dopo aver sperimentato con successo igiardini della Palazzina di Caccia di Stupinigi per l'edizione autunnale, Flor sbarca per la bella stagione nei Giardini Reali. Dal 27 al 29 maggio 2022, dalle ore 9 alle 20, oltre 100 florovivaisti provenienti da tutt'Italia presenteranno le loro proposte per l'estate in arrivo, affiancati da artigiani, ceramisti e agricoltori che aiuteranno ad abbellire giardini e balconi con elementi d'arredo, consigli e nuove idee. Tra i florovivaisti presenti, anche rappresentanti da Slovenia e Olanda, a dare un tocco internazionale a una manifestazione che si arricchisce a ogni edizione. "Infinite varietà di rose, orchidee, iris, ortensie, arbusti da fiore, piante aromatiche e da frutto. Ma anche piante succulente e carnivore, orchidee, tillandsie, piante acquatiche, rampicanti e tropicali, da secco e da sole intenso, da ombra, bonsai, fioriture annuali, bulbose e graminacee" elenca il comunicato stampa tra le proposte che si tro

Gustiamo uniti, cena gourmet del Chierese a domicilio con i vini della collina

Gustiamo uniti è il titolo dato ad alcuni ristoranti del Chierese per rispondere alle difficoltà di questo periodo, in attesa del vaccino da coronavirus. Il 18 dicembre 2020, il ristorante sociale Ex-mattatoio, i ristoranti Fra Fiusch e Cascina Lautier, la pasticceria Buttiglieri si uniranno per proporre una cena gourmet, consegnata direttamente a casa di chi l'avrà prenotata.

Gustiamo Uniti Gustiamo Uniti

Ogni chef preparerà un piatto, mentre i produttori del Consorzio del Freisa di Chieri e della Collina Torinese selezioneranno i vini da abbinare a ogni portata. Il menù sarà formato da un antipasto, un primo, un secondo e dolce, con una bottiglia di vino ogni due cene, al prezzo di 45 euro per cena.

L'iniziativa ha una doppia valenza: da una parte valorizza alcune delle eccellenze dell'enogastronomia Chierese, in un momento di difficoltà, dall'altra devolverà parte dell'incasso alla Croce Rossa di Chieri, in segno di ringraziamento e riconoscimento per il lavoro di questi mesi.

"La cena sarà inoltre accompagnata da una presentazione, visibile online, in cui i ristoratori racconteranno le loro pietanze e i produttori di Freisa i vini abbinati, mentre la Croce Rossa di Chieri avrà l'occasione di illustrare il progetto Aiuta CRI aiuta" anticipa il comunicato stampa. Ci sarà anche un concorso fotografico: i partecipanti alle diverse cene gourmet potranno mandare una fotografia della loro serata, per mostrare l'allestimento della loro tavola: una giuria composta dai ristoratori aderenti premierà gli allestimenti più originali con dei buoni cena e alcuni prodotti.

Le prenotazioni entro il 17 dicembre 2020 al numero di telefono 393 8727768 o all'email gustiamouniti@gmail.com.


Commenti