Photocall, la mostra più glamour al Museo Nazionale del Cinema

La mostra più glamour della stagione è al Museo Nazionale del Cinema, si intitola Photocall. Attrici e attori del cinema italiano e rende omaggio non solo ai divi del nostro cinema, ma anche ai loro fotografi, senza i quali, bisogna dirlo, non esisterebbero divismo né popolarità. Fotografie scattate sui set cinematografici, rubate dai paparazzi, fatte sui tappeti rossi dei Festival di tutto il mondo, a incarnare il sogno che il cinema è sempre stato, sin dalla sua nascita. E ci si sente un po' protagonisti all'inizio di questa mostra, quando, sotto la cupola della Mole Antonelliana, c'è un piccolo red carpet pensato per i visitatori, con la gigantografia di alcuni fotografi torinesi che accolgono i visitatori tra flash: ci si muove, ci si gira e ci si sente una star! Poi inizia il percorso espositivo, lungo la sala elicoidale che percorre la cupola. In quattro sezioni, Attrici e attori contemporanei , Dive Pop e Italian Men , Icone della rinascita e Ritratto d'

Una nuova illuminazione artistica per piazza Castello

Se passate la serata in centro, da stasera attenti alle luci di piazza Castello! Il Comune informa che ci sarà una nuova illuminazione architettonica, per valorizzare le facciate della piazza, in particolare Palazzo Madama, per il quale "è stata implementata una nuova illuminazione, grazie all'installazione di 12 nuovi apparecchi", la chiesa di San Lorenzo, che conterà su 40 nuovi apparecchi e su un'illuminazione ad hoc sia per le sue decorazioni esterne che per la piazza pedonale antistanti.

piazza Castello

"Gli interventi hanno complessivamente interessato, in questa prima fase, le facciate di gran parte degli edifici che delimitano la piazza, grazie a un'azione di rinnovo e armonizzazione dell'illuminazione di tutti i fronti. In particolare, è stata ora completata l'illuminazione decorativa della facciata del Teatro Regio. Su tutti i fronti degli edifici sono stati inseriti 170 apparecchi di illuminazione, che portano quindi a un totale di 222 fonti di illuminazione posizionate nella piazza. Di particolare effetto scenico risulta l'illuminazione della manica dell’Armeria Reale che assume con questo intervento una scenografia notturna suggestiva e particolare" racconta il comunicato stampa.

piazza Castello piazza Castello

L'illuminazione è stata realizzata con lampade a LED, con un risparmio energetico del 50%; tutto il progetto è stato realizzato da Iren Smart Solutions.


Commenti