Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Il video di Open House Torino 2021: appuntamento il 12-13 giugno

Avete già visto il video che annuncia Open House Torino 2021? Bello, allegro, colorato, lo si guarda e ci si sente immediatamente orgogliosi di questa città e della sua bellezza, delle sue storie (ci ricorda anche che Torino ha 2029 anni, fondata il 30 gennaio del 9 avanti Cristo!) e dei suoi paesaggi. Mentre scorrevano le immagini, soprattutto quelle delle architetture contemporanee, pensavo a quanto Torino sia bella, quanto sappia rinnovarsi, senza rinnegare la sua forte identità architettonica, e quanto sia fondamentalmente sconosciuta la sua architettura.


Ho lavorato con lo staff di Open House Torino per tre anni, collaborando all'ufficio stampa, ho bellissimi ricordi, non rinuncerei a nessuno, sono rimaste belle amicizie, rimane la nostalgia di quei giorni, di quando c'erano le code, non c'erano problemi di distanziamento sociale e avevamo tutto, senza saperlo. Tornerà Open House Torino, il 12 e 13 giugno 2021, torneremo anche noi.

Commenti