Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

A Torino Esposizioni, la prima Biblioteca Mondiale del Design

Sarà Torino Esposizioni a ospitare la World Design Library, "prima biblioteca pubblica di riferimento nazionale e internazionale per l'approfondimento, lo studio e la ricerca nel campo del design e della sostenibilità ambientale". Lo ha annunciato la Città di Torino, la World Design Organization e il Politecnico di Torino. Nella struttura di Pier Luigi Nervi, che dovrebbe ospitare anche la nuova Biblioteca Civica Centrale torinese, troveranno posto, "in un unico luogo fisico e digitale la cultura e il patrimonio documentario del design dando così vita a uno spazio e a una piattaforma destinati allo studio, alla divulgazione e alla ricerca per coloro che operano nel settore, oltre che a un luogo di conoscenza della cultura del design accessibile a tutti" spiega il comunicato stampa. I lavori per la riqualificazione del complesso, oggi sostanzialmente abbandonato, inizieranno nel 2024.

Torino Esposizioni Torino Esposizioni

La Biblioteca Mondiale del Design è una delle eredità lasciate da Torino Capitale Mondiale del Design 2008 e ha l'obiettivo di "valorizzare attraverso la conservazione e la catalogazione di disegni, schizzi, modelli, prototipi, brevetti, libri, lettere, riviste, manifesti, foto e audiovisivi provenienti dai patrimoni librari e archivistici della Città e del Politecnico, da aziende, professionisti e studi professionali". Un'attenzione al design che non tradisce la storia torinese: il disegno delle auto, la mobilità e la sostenibilità ambientale saranno i temi principali della raccolta documentaria, messa a disposizione " attraverso il catalogo delle Biblioteche Civiche Torinesi, diventando un'importante fonte progettuale e formativa per gli studenti universitari, i ricercatori, i professionisti e gli appassionati di design".

La Biblioteca Mondiale del Design torinese sarà la prima della rete di Biblioteche fondate nelle città che sono state Capitali Mondiali del Design: nella lista ci sono Seoul Helsinki, Città del Capo, Taipei, Città del Messico, Lille. E sarà bellissima la sua sede, il Palazzo delle Esposizioni, realizzato negli anni 50 e adesso in attesa di essere trasformato in Biblioteca. Sotto la sua magnifica volta è già da adesso facilissimo immaginare i futuri ricercatori del design. Finalmente una destinazione all'altezza della sua architettura, per questo complesso che è stato per troppo tempo in cerca d'autore.

Quanto il progetto sia importante è testimoniato dal ruolo del design nell'innovazione e nell'economia: "Secondo il rapporto Design Economy 2020, realizzato da Fondazione Symbola e Deloitte, il settore del design in Europa conferma il suo ruolo strategico come motore dell'innovazione. L'Italia si colloca prima in Europa, davanti a Germania e Francia, con quasi 34.000 mila imprese del settore che costituiscono il 15,5% dell'intero sistema del design europeo con un totale di 64.551 occupati, di cui il 7,6% a Torino. Nel capoluogo e, in generale, in tutto il Piemonte è infatti presente un sistema di imprese che produce o utilizza contenuti di design per accrescere il valore economico dei prodotti immessi sul mercato, in grado di attirare professionisti e studenti da tutto il mondo".


Commenti