Da youtube, il video di Kirsten Dirsen sulla Pra di Brëc di QOS Studio, a Locana

Kirsten Dirsen è tornata nelle valli alpine torinesi, alla scoperta di antichi edifici di montagna rinati a nuova vita. Dopo la Baita di Studioata , presenta nel suo canale di youtube (1,7 milioni di iscritti!) un bel progetto di ristrutturazione, realizzato a Locana, a poche decine di km da Torino. Qui la famiglia Laboroi ha voluto trasformare l'antica casa-fienile, che appartiene loro da ben quattro generazioni, in una casa per le vacanze, chiamata Pra di Brëc. Il progetto è stato affidato all'astigiano QOS Studio. Come spiega a Kirsten Davide Querio, geometra dello studio, l'edificio è stato liberato dall'intonaco aggiunto qualche decennio fa, per lasciare a vista i bei muri in pietra. Una scelta che ha restituito identità all'intera struttura: nel video si mostra il "prima" e "dopo" e si può apprezzare quanto la casa fosse stata resa anonima dall'intonaco e quanto invece adesso abbia una personalità coerente con il paesaggio circosta

Culture alla Mole: spettacoli ed eventi interculturali nel simbolo di Torino

È la regina dello skyline torinese e da tempo partecipa alla vita cittadina con la sua illuminazione: la Mole Antonelliana rosa nella settimana di iniziative per la Festa della Donna, granata il 4 maggio, per ricordare il Grande Torino, verde o azzurra seguendo gli anniversari della Terra e dell'ambiente. Questo protagonismo, visibile nei colori della notte, diventa adesso ancora più concreto, grazie a un accordo tra la Città di Torino e il Museo Nazionale del Cinema, per ospitare spettacoli ed eventi interculturali nella sua cupola. Il progetto si chiama Culture alla Mole e valorizzerà la diversità delle culture presenti a Torino mettendole a disposizione di tutti i cittadini, attraverso quel simbolo sotto il cui cielo tutti ci riconosciamo torinesi.

Torino

Quattro gli eventi già previsti per Culture alla Mole, tutti per l'autunno 2021:
- a settembre, al Cinema Massimo, ci sarà il documentario peruviano Sigo siendo (Kachkaniraqmi), che celebrerà i 200 anni dall'indipendenza del Perù dalla Spagna; per celebrare l'anniversario, la Mole Antonelliana sarà illuminata il 28 e 29 luglio 2021 con i colori della bandiera peruviana.
- a fine ottobre e inizio novembre, la proiezione del film Il vegetariano di Roberto Sampietro, al Cinema Massimo, sarà parte dei festeggiamenti della Diwali Induista
- a novembre, per ricordare la caduta del Muro di Berlino sarà proiettato un film scelto con il Goethe-Institut Turin
- a inizio dicembre, la Giornata Nazionale Romena sarà festeggiata con un evento nella Mole Antonelliana, organizzata dalla FARMP - Federazione delle Associazioni Romene e Moldave del Piemonte e in collaborazione con il Consolato Generale Romeno di Torino.

Sono i primi eventi e raccontano già le comunità che abitano la città, portatrici di culture che la rendono più ricca e più attenta al mondo.


Commenti