50 anni di FUORI! e lotte LGTB, in mostra al Polo del '900

Per celebrare i 50 anni dalla nascita del primo movimento per i diritti delle persone omosessuali, FUORI!, il Polo del '900 e il Museo Diffuso della Resistenza (corso Valdocco 4a) hanno preparato la mostra FUORI! 1971 – 2021. 50 anni dalla fondazione del primo movimento omosessuale in Italia , che potrà essere visitata dal 23 settembre al 24 ottobre 2021 (orario martedì-domenica, ore 10-18, ingresso gratuito). Il percorso espositivo ripercorre le tappe salienti e indaga i protagonisti del FUORI!, lungo il decennio 1971-1981, in cui movimento e rivista convissero; emerge, forte, la figura del suo fondatore Angelo Pezzana, presidente della Fondazione Penna/FUORI!, ispiratore dello spirito del Fuori!. Vari focus e approfondimenti fotografano il contesto storico-sociale prima della nascita del movimento italiano, con un ampio spazio alla rete di relazioni con il mondo dell'arte e della letteratura internazionale che Pezzana seppe tessere, avendo come base la libreria Hellas di Tori

Lungo i Sentieri dei Frescanti, gli affreschi e i tesori d'arte più antichi del Roero

Un'estate che non invita i più prudenti ai viaggi all'estero quanto alla (ri)scoperta del proprio territorio. E tra le cose da scoprire alle porte di Torino, ci sono i Sentieri dei Frescanti, che si sviluppano nel Roero e che per tutta l'estate aprono le porte di piccole chiese, cappelle e santuari che punteggiano le colline tra Alba e Asti, a circa un'ora di macchina dal capoluogo piemontese. È un circuito davvero affascinante, che svela la storia millenaria e le culture di un'area famosa per la bellezza del suo paesaggio e la ricchezza della sua enogastronomia.

Il Sentiero dei Frescanti Il Sentiero dei Frescanti
Affreschi nella Cappella di San Servasio a Castellinaldo d'Alba (sin)
il Santuario della Madonna di Tavoletto, a Sommariva Perno (des)

Mi piace come il comunicato stampa descrive questa ricchezza storica e culturale, un vero affresco di genti: i Sentieri dei Frescanti "si snodano infatti attraverso castelli, chiese cittadine, cappelle campestri, un tempo asilo e protezione per i pellegrini che percorrevano le strade e i sentieri del Roero insieme ai commercianti, ai soldati, ai contadini e ai briganti. Sono il racconto della devozione popolare e della sua evoluzione narrativa nei secoli, che vede il trasformarsi delle figure, delle geometrie, dei colori, e anche la dedizione ai santi protettori, la cui presenza è una costante nei vari affreschi".

Per tutto agosto i Sentieri aprono numerosi monumenti, visitiabili anche utilizzando l'app Chiese a Porte Aperte; si possono così ammirare gli affreschi della Cappella di San Ponzio a Monticello d'Alba, i più antichi, databili intorno al X secolo, o le pitture murarie più recenti di metà '700 in stile "Barocchetto" di Magliano Alfieri e Guarene, "dove trionfano gli effetti ottici, le prospettive e le architetture". Il calendario delle aperture è il seguente:

1 agosto 2021
ore 21.00 Concerto a Guarene O sole mio, Real...mente Napoli (in caso di maltempo si terrà alla chiesa della SS Annunziata): Tommaso Chimenti (voce), Luciano Damiani (mandolino), Michele Libraro (chitarra).
7 agosto 2021
Santuario della Madonna del Tavoletto a Sommariva Perno (apertura App Chiese a Porte Aperte) alle ore 21.00 in Piazza Montfrin - Carvè. Commedia dialettale – Il Nostro Teatro di Sinio.
8 agosto 2021
Le tradizioni contadine Museo Civico Antonio Adriano a Magliano Alfieri e Cappella Gentilizia (10.30 -18.00)
15 agosto 2021
Speciale Chiese a Porte Aperte Santa Vittoria d'Alba e Sommariva Perno (App Porte Aperte).
22 agosto 2021
Le tradizioni contadine Museo Civico Antonio Adriano a Magliano Alfieri e Cappella Gentilizia (10.30 -18.00)
Santuario della Madonna del Tavoletto a Sommariva Perno (apertura App Chiese a Porte Aperte) a Sommariva Perno
ore 17.30 - Piazza Mons. Dallorto Valle Rossi - Musica d'autore in piazza - Ensemble Gli Archimedi. Prima e dopo il concerto, visite guidate gratuite alla Pietà di Martino Spanzotti, a cura dei Volontari per l'Arte e del Centro Culturale San Bernardino.
29 agosto 2021
Gli affreschi più antichi del Roero: Monticello d'Alba (15.00-18.30) e Santa Vittoria d'Alba (App Chiese a Porte a Porte Aperte).
Alle ore 21 Concerto a Guarene (in caso di maltempo si terrà alla chiesa della SS Annunziata) Battente, la chitarra con 10 corde Giovanni Seneca chitarra battente


Commenti