A pranzo da Piada Tosta, ambiente dinamico, insalate leggere e saporite

Una giornata calda di fine maggio e un pranzo con la sorella, da fare al volo. Siamo nella zona di riferimento della sorella e quindi è lei che guida e decide dove andare a mangiare, finiamo così da Piada Tosta, che mi piace e mi convince sin dal ciao. In via Sant'Antonio da Padova 14/b, il locale è piccolo, ma accattivante, propone lunghi tavoli con sgabelli, tavolini da 4 e anche da 2; tutto parla di green e di riciclo. La decorazione, così come i contenitori delle bottigliette dei condimenti, per esempio, sono realizzati con i tubi di cartone che contenevano i lucidi dei progetti, arrivati dalla precedente vita del proprietario, un ingegnere che ha deciso di voltare pagina; in alto, una bicicletta appesa al soffitto, fa pensare a uno stile di vita sostenibile; le tasche posteriori dei jeans sono diventate tanti quadri che coprono allegramente una parete. L'ambiente introduce alla filosofia dei piatti, con ingredienti stagionali, ben abbinati e di qualità. Nella stagione f

A Torino arriva Maybu, i sapori del Messico in un fast-food gourmet

Chiamarlo fast-food tex-mex è un po' riduttivo, considerando la filosofia che accompagna Maybu, nuovo locale in piazza Aldo Moro, a un passo dalla Mole Antonelliana e da Palazzo Nuovo, circondato da giganti del fast food come McDonald's e Burger King. Da un'idea della chef Diana Beltran, nata ad Acapulco, ma trapiantata a Roma, dove è proprietaria del ristorante messicano La Cucaracha, Maybu, abbreviazione di Margaritas y Burros, ha già due locali a Roma e sbarca a Torino per iniziare la conquista dell'Italia (Diana e suo figlio Gianluca hanno già lo sguardo posto su Milano).

Maybu Torino Maybu Torino

Maybu cambia le regole e trasforma il fast food in gourmet, puntando sulla qualità delle materie prime (la chef Beltran su questo punto è inflessibile, usa verdure a km 0 e carni di animali allevati all'aperto), sulla sostenibilità di tutti i reparti del ristorante (bicchieri, piatti e contenitori da asporto in materiali riciclabili), e sull'interazione dei clienti. I ripieni dei tradizionali tacos e burritos possono infatti essere scelti secondo i propri gusti, senza tradire i sapori del Messico. Dal chilly piccante al guacamole, dalle salse di chipotle e verde alla panna acida e i fagioli neri, uniti ai diversi tipi di carne e alle proposte vegetariane, tutto è a vista sul bancone, per essere scelto. Il Messico si sente subito vicino, grazie ai colori vivaci del locale, arancione, verde e nero in evidenza. L'arredamento contemporaneo strizza l'occhio al folklore messicano, con due coloratissime statue della Catrina ai lati del bancone, e poi tanti oggetti delle culture del Paese, negli espositori arancioni.

Maybu Torino Maybu Torino

Sono stata invitata al lancio del locale e ho apprezzato persino il Margarita, che mi hanno offerto in versione mignon, essendo praticamente astemia; buono nella versione frozen, a base di tequila al limone, quella classica; da provare in futuro quelle al mango e alla fragola. Poi i tacos, croccanti e con il sapore del mais, per accogliere un ripieno di verdure, carne e riso. Si mangia bene, con i sapori intensi del Messico, si accompagna con un Margarita, che può essere sostituito da una birra o da diverse bevande analcoliche. Si termina con il classico churros y chocolate, che sono tipo "uno tira l'altro". I prezzi sono da fast-food: da 7 euro 3 tacos, 5 euro il Margarita, 4 euro i churros.

Maybu Torino Maybu Torino

Un posto insolito, colorato, che porta tradizioni e sapori di un Paese esotico e molto amato (una colonna sonora, che dal mariachi alla música norteña, fino alle contaminazioni di Luis Miguel e Alejandro Fernandez, porti un po' nel Messico contemporaneo, sarebbe una bella idea). Oltre al Maybu, la serata di ieri mi ha fatto scoprire Diana Beltran, idee chiare e molta determinazione (qui una bella intervista, in cui si racconta), autrice anche di un libro, Messico - 100 ricette facili da realizzare a casa propria, che porta sulle nostre tavole profumi e sapori della sua terra.

Maybu offre anche il servizio delivery, questo il link per le info, www.maybu.it/torino.


Commenti