Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Riapre l'Orto Botanico: gli eventi del primo weekend

La riapertura dell'Orto Botanico, al Parco del Valentino, sa sempre di primavera. Con la riapertura, di nuovo eventi speciali, che introducono alla rinascita della natura. Sabato 9 aprile, dalle ore 10 alle 13, la XIX Giornata Nazionale del Giardino: Progetto Suoli impreziositi all'Orto Botanico di Torino. Floritalia Garden Club presenterà "le nuove collezioni di spiree insolite, di felci giganti, peonie, clematidi e ortensie che ha donato all’Orto botanico di Torino, arricchendo le collezioni presenti nelle aiuole e nel boschetto" annuncia l'Orto Botanico, che anticipa come la presenza di queste specie renderà la visita "un'esperienza multisensoriale, ogni volta diversa nell'avvicendarsi delle stagioni". L'ingresso all'evento costa 3 euro, gratuito per i possessori della tessera Abbonamento Musei.

Orto Botanico

Il 9 aprile, dalle ore 15 alle 19 e il 10 aprile, dalle ore 14 alle 19, la Mostra mercato di piante dell'Orto Botanico: nella Serra di moltiplicazione, i volontari venderanno le piante da loro prodotte a partire da semi e talee delle piante presenti nella struttura e daranno consigli ai visitatori su come coltivare le piante acquistate. L'ingresso è libero, compreso nel biglietto d'ingresso all'Orto Botanico (5 euro intero, 3 euro ridotto), comprensivo anche di visita guidata.

Gli orari d'apertura dell'Orto Botanico nella stagione 2022 sono: sabato dalle ore 15 alle 19 (con possibilità di visita guidata, in partenza alle ore 15.30 e 17.00); domenica e festività infrasettimanali, da aprile a giugno: dalle ore 10 alle 19 (con possibilità di visita guidata, in partenza alle ore 10.15, 11.30, 15.30, 17.00); domenica e festività infrasettimanali, da luglio a ottobre: dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 19 (con possibilità di visita guidata, in partenza alle ore 10.15, 11.30, 15.30, 17.00).


Commenti