Torinesi per sempre: chef Carlo Bigi, Torino città cosmopolita a misura d'uomo

  Carlo Bigi, nato a Torino, 34 anni, Executive chef allo Sleepy Hollow Country Club (NY), vive a Greenwich, negli USA Hanno lasciato Torino per amore, lavoro, avventura, ma non si sono liberati di lei. Per questo raccontano la loro Torino da lontano: cosa amano e cosa detestano della città, in cosa si riconoscono e a cosa si ribellano, quali sono i posti che non smettono di frequentare quando tornano e quanto si rimane torinesi inside , anche vivendo altrove. Grazie a tutti loro, per il loro tempo e per il loro affetto che non muore per questa città. C'è bisogno anche di loro, per ripensarla.  - Torinesi inside per sempre? Cosa sente di aver conservato di torinese nel suo bagaglio personale? Assolutamente si, sempre torinese e quasi con l'obbligo di raccontare la città agli stranieri, che purtroppo non la conoscono. Di torinese conservo la riservatezza, non sento il bisogno di informare tutti di tutto quello che mi accade quotidianamente - Torino vista da fuori: la qualit

La nevicata perfetta imbianca la città: le foto di Rotta su Torino

Sembra essere diventato un appuntamento irrinunciabile: arriva febbraio, ci sono i primi sentori della primavera e arriva la neve. Una neve abbondante, che imbianca la città e le dà un sapore nordico.
A lungo annunciata dai media, la nevicata perfetta è arrivata ieri anche su Torino. Non ha creato grandi problemi al traffico cittadino e ha spinto decine di persone a uscire, per cercare la foto più invidiabile negli angoli più belli della città.
Nel web ci sono molte gallerie fotografiche. Da segnalare quelle di lastampa.it e di repubblica.it. Ma anche Rotta su Torino ha la sua galleria fotografica, realizzata tra ieri pomeriggio in centro, dove la neve non è riuscita a rimanere come in periferia, e stamattina al Parco Dora, sotto il sole e il cielo sereno. 



Commenti