I colori e i profumi di Flor ai Giardini Reali. E anche la mostra i Fiori del Re

Dopo aver sperimentato con successo igiardini della Palazzina di Caccia di Stupinigi per l'edizione autunnale, Flor sbarca per la bella stagione nei Giardini Reali. Dal 27 al 29 maggio 2022, dalle ore 9 alle 20, oltre 100 florovivaisti provenienti da tutt'Italia presenteranno le loro proposte per l'estate in arrivo, affiancati da artigiani, ceramisti e agricoltori che aiuteranno ad abbellire giardini e balconi con elementi d'arredo, consigli e nuove idee. Tra i florovivaisti presenti, anche rappresentanti da Slovenia e Olanda, a dare un tocco internazionale a una manifestazione che si arricchisce a ogni edizione. "Infinite varietà di rose, orchidee, iris, ortensie, arbusti da fiore, piante aromatiche e da frutto. Ma anche piante succulente e carnivore, orchidee, tillandsie, piante acquatiche, rampicanti e tropicali, da secco e da sole intenso, da ombra, bonsai, fioriture annuali, bulbose e graminacee" elenca il comunicato stampa tra le proposte che si tro

Operae porta il design indipendente a Torino Esposizioni

Alla sua quinta edizione, Operae si trasferisce a Torino Esposizioni. La mostra-mercato del design indipendente e auto-prodotto ha sempre avuto location in linea con il suo stile, attento alle contaminazioni e alle reinterpretazioni: nel suo passato ci sono stati le Officine Grandi Riparazioni, la Cavallerizza Reale, la Borsa Merci, cortili e saloni, quest'anno tocca a Torino Esposizioni, la grande struttura disegnata da Ettore Sottsass e prossima a diventare la nuova Biblioteca Centrale cittadina.

Qui, dal 10 al 12 ottobre 2014, si incontreranno designers italiani e internazionali, che presenteranno i propri prodotti ad addetti ai lavori, distributori, aziende. E' una manifestazione per fare rete, per permettere ai creativi indipendenti di trovare, senza ulteriori filtri, distributori e acquirenti, per spiegare direttamente la storia segreta di ogni creazione: sono stati infatti preparati speed date e appuntamenti ad hoc, affinché i designers possano incontrare i distributori, anche sui mercati esteri, e, nell'ambito del progetto Piemonte Handmade, gli artigiani piemontesi, affinché possano generarsi dialoghi virtuosi e possibili collaborazioni.

Tra gli espositori ci saranno numerosi designers torinesi: bijoux multi-interpretazione, oggetti d'arredamento, accessori di estetica minimal e urbana, originali block-notes nelle loro collezioni a Operae. E ci sarà una sezione per il kid design: giocattori, accessori e oggetti per i più piccoli saranno accompagnati da un intenso calendario di laboratori ed eventi appositamente studiati per i bambini.

Laboratori, incontri e workshop sono, del resto, uno dei piatti forti della manifestazione. Si discuterà di Design e saper fare artigianale. venerdì 10 ottobre alle 18, mentre, tra le proposte dei giorni successivi, ci saranno Torino Open Source Apartment (sabato 11 ottobre, ore 12), Il Museo serve ancora? (domenica 12 ottobre, ore 15). Nei workshop programmati si impara a realizzare gioielli digitali, a incidere sul linoleum, a utilizzare gli origami laser.

Le info, il programma completo, la lista degli espositori, su operae.biz.


Commenti