Un menù autunnale a filiera cortissima e autoprodotta, la svolta di Affini

Un menù autunnale che è risultato di un progetto bello e ambizioso, pensato avendo l'Agenda 2030 dell'ONU come direzione. Il Gruppo Affini svolta verso il controllo della filiera produttiva, sempre più corta, così da rispondere in modo concreto alle esigenze di sostenibilità, più urgenti da dopo il lockdown. Da Green Pea, dove il suo terzo locale (gli altri due sono a San Salvario ea Porta Palazzo) sta per festeggiare un anno di apertura, Davide Pinto spiega come il periodo di chiusura sia stato utilizzato per lo studio e le sperimentazioni: "Il delivery ci ha annoiato subito, sapevamo che non era la nostra soluzione" ha spiegato. Così, durante la pausa delle attività, insieme al suo team, (l'aromatiere e distillatore Alfedo La Cava e il bar manager Michele Marzella in primis ), si è dedicato alla ricerca di nuovi metodi di produzione, con cui sono arrivate anche nuove collaborazioni. Artigiani Gentili , questo il nome del progetto, ha una parte legata alle

Torino in tutta Europa, con gli spot della Land Rover Evoque

Uno sguardo alla stampa spagnola è abitudine quotidiana ormai da anni, da quando Siviglia si è conquistata un posto nel mio cuore e nella mia vita. Che sorpresa, pochi minuti fa, all'aprire la Home Page di abc.es, sito web del quotidiano conservatore e monarchico ABC (ebbene sì, bisogna guardare la stampa di tutti i colori, per avere idea di cosa succede), trovarmi un banner con in primo piano il traffico di via Pietro Micca, subito dopo piazza Castello e Palazzo Madama. E no, nessuna confusione possibile, è un angolo inconfondibile per qualunque torinese.

Il primo pensiero è stato che ok, non per niente ci sono i cookies, che registrano la località da cui ci connettiamo alla Rete e i siti che visitiamo, per cui sarà uno spot su Torino pubblicato su abc.es per un utente italiano e torinese. Ma la curiosità è femmina ed è irresistibile.

Così clicco e lo spot è quello della Land Rover, con l'italianissima Il tuo mondo come colonna sonora e con Torino come location. La sorpresa è che al termine dello spot tutte le scritte sono spagnole e il link rimanda al sito spagnolo della Land Rover. Ergo, Torino è sui piccoli schermi spagnoli. Non solo.

Cercando su youtube lo spot, per pubblicarlo nel post, l'ho trovato in francese. Torino in tutta Europa, grazie a questo spot (ma gli spettatori sapranno che la location è Torino?!). E' bello

Il video, da youtube



Commenti