Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

La merenda a Palazzo Madama, per celebrare Juvarra

Dopo la colazione nella veranda juvarrana, nell'angolo della facciata barocca che guarda verso Palazzo Reale, Palazzo Madama propone per tutti i sabati di dicembre una merenda. Da sabato 6 dicembre a sabato 27, dalle 16 alle 18, si potrà salire liberamente alla Caffetteria dell'edificio, attraverso il magnifico scalone disegnato da Filippo Juvarra, per gustare the, cioccolata calda e dolcetti. Può essere una deliziosa pausa dallo shopping natalizio, in un'atmosfera raffinata, suggerisce Palazzo Madama, mentre si immaginano già le luci di Torino, il Calendario dell'Avvento di Luzzati e il grande Albero di Natale illuminato di piazza Castello, visti dalle grandi finestre barocche della veranda.

Il 20 e 27 dicembre si potrà abbinare alla merenda la visione della video-installazione artistica Filippo Juvarra: 300 anni di pensieri ed emozioni, che nella Sala del Senato, il museo dedica a Filippo Juvarra per festeggiare i 300 anni dal suo arrivo a Torino (il biglietto di ingresso costa 5 euro e si acquista alla biglietteria del museo entro le ore 17).

La merenda in veranda è una delle iniziative studiate da Palazzo Madama per celebrare i 300 anni di Filippo Juvarra a Torino. Attraverso l'hashtag #Juvarra300, potete scoprire su Twitter le curiosità riguardanti il grande siciliano, i progetti preparati da Palazzo Madama e, soprattutto, potete condividere foto e pensieri sull'architetto che ha cambiato per sempre Torino e la percezione che la stessa città ha di se stessa (cosa sarebbe Torino senza Superga, senza Stupinigi o senza la facciata di Palazzo Madama?).

Commenti