La Manica della Fondazione Collegio Universitario Einaudi, colorato e accogliente

Un edificio degli anni '50, in corso Lione, trasformato in La Manica, un collegio universitario da 41 posti, a pochi passi dal Politecnico e a poca distanza dalle fermate dei bus che conducono verso le diversi sedi universitarie sparse in città. È la bella operazione appena completata dalla Fondazione Collegio Universitario Einaudi, che, spiega nel comunicato stampa, "è impegnata nel rinnovamento di tutte e cinque le proprie residenze e nel recupero di immobili di proprietà fino ad oggi adibiti ad altri usi, con l'obiettivo da una parte di adeguarle a esigenze e standard della vita contemporanea, dall'altra di ampliare il numero di posti di studio e contribuire così all'aumento di questo tipo di offerta da parte del Sistema Universitario Torinese". La ristrutturazione de La Manica è piuttosto interessante perché garantisce ai 41 studenti non solo spazi privati dotati di tutti i comfort, manche ampi luoghi di socializzazione. Realizzata su progetto di DAR

Natal'esco nel Monferrato: UNESCO, Infernot, eccellenze e pacchetti turistici

Lun'esco è un gioco di parole con cui nove Comuni del Monferrato hanno lanciato un'iniziativa per valorizzare le eccellenze locali, in particolar modo gli Infernot, diventati Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Nata quest'estate, dopo l'arrivo del riconoscimento, Lun'esco coinvolge Camagna Monferrato, Cella Monte, Frassinello Monferrato, Olivola, Ottiglio, Ozzano Monferrato, Rosignano Monferrato, Sala Monferrato e Vignale Monferrato. Dopo il successo dell'edizione estiva, Lun'esco torna per il weekend del 13 e 14 dicembre 2014 con un titolo più adatto al periodo: Natal'esco.

La proposta conta ben 70 appuntamenti distribuiti nelle nove cittadine. A Camagna, per esempio, ci sono visite agli Infernot e ai presepi; Cellamonte propone visite agli Infernot di varie aziende vinicole e degustazioni di prodotti locali; a Frassinello ci sono visite al Castello Medievale, esposizione di presepi, mostre di prodotti tipici e di artigianato, degustazioni di prodotti enogastronomici; a Olivola visite alle cantine e menù ad hoc nei ristoranti locali, con degustazioni di salami monferrini; a Ottiglio sono in programma esposizioni di artigianato e gastronomia, allestimenti di presepi, con visita ai laboratori di ceramica; a Vignale hanno preparato il tradizionale Mercatino di Santa Lucia, visite a infernot con presepi, degustazioni non solo di vini e di prodotti locali, ma anche di birre artigianali, menù tematici, presentazioni di libri e di eccellenze monferrine. Il programma completo, ricchissimo, lo trovate su www.alexala.it.

Una scelta molto intelligente, da parte degli organizzatori di Natal'esco, è quella di aver unito le nove cittadine partecipanti all'iniziativa con un servizio navette circolare: la navetta Santa Claus collega Olivola, Frassinello, Vignale, Camagna, Moleto, Ottiglio, Sala, Cella Monte, Rosignano, Ozzano e di nuovo Olivola, con partenza alle ore 10, 12.20, 14.20, 16.20, 18.20, 20.20.22.20 (l'intero percorso dura poco meno di due ore); sempre con partenza alle 10 da Olivola, e con gli stessi orari, la navetta Rudolph fa il percorso inverso. Per chi vuole raggiungere il Monferrato senza auto, è un'ottima iniziativa, che permette di muoversi da una cittadina all'altra e di non perdersi gli eventi che si intendono seguire (l'orario completo delle navette, con gli arrivi nelle varie cittadine lo trovate su www.alexala.it, in pdf).

Per approfittare dell'intero weekend, ci sono anche pacchetti turistici ad hoc. Il pacchetto de Il Mondo in Valigia parte da 115 euro a persona e include pernottamento in struttura nel casalese con prima colazione; 1 pranzo tipico a Cella Monte a base di polenta di antiche varietà piemontesi con vari sughi a scelta, accompagnato dalla degustazione dei vini dell’azienda agricola; visita guidata alla cantina e 'all’infernot' con l'esposizione dei presepi; cena in ristorante curato e dall'atmosfera tranquilla (menù completo fisso dall'antipasto al dolce – vini esclusi); possibilità di usufruire in loco di bus navetta che collega i 9 borghi UNESCO (mail info@mondoinvaligia.it e oneiros_viaggi@yahoo.it, tel 011 7732249). Idea Tours propone un weekend tra Infernot e Tartufi per 140 euro a persona, minimo 4 persone, comprendente: due pernottamenti in agriturismo o B&B in camera doppia, una cena tradizionale piemontese con quattro portate e una grattata di tartufo bianco bevande escluse, prenotazioni e organizzazione. Per informazioni tel 0141 231100-231334, email info@ideatours.it.

Lun'esco ha una pagina su Facebook, su cui potete trovare anche gli aggiornamenti su Natal'esco.

Commenti