Tre visite tematiche a Villa della Regina

Tre visite tematiche a Villa della Regina con Federico Fontana, direttore dei lavori di restauro che hanno riportato a nuova vita questa residenza sabauda adagiata sulla collina e con vista invidiabile su Torino. Un'occasione speciale per scoprire come sono stati valorizzati non solo l'edificio, ma anche il parco, i giardini, la vigna, i padiglioni barocchi. L'architetto Fontana, spiega il comunicato stampa, "conduce i visitatori alla scoperta dei giardini e del parco focalizzando l’attenzione sugli aspetti peculiari dell'intero complesso: la composizione e il significato simbolico del Teatro delle acque, che si sviluppa dallo spazio semicircolare del Cortile d'onore, o Esedra, fino al Belvedere Superiore; la destinazione agricola di parte del parco della Villa, analizzandone gli usi originari e attuali attraverso curiosità storiche e botaniche; le trasformazioni del complesso avvenute nel corso dell'Ottocento, dopo l'occupazione francese, per arriva

Il nuovo logo del Museo Egizio, ecco come è nato

Tra esattamente un mese il Museo Egizio inaugurerà il suo nuovo allestimento, dotato dei più moderni strumenti multimediali e di un percorso più ampio, che permetterà di esporre reperti finora rimasti nei magazzini. Nell'attesa, il Museo ha presentato il suo nuovo logo, ispirato dal geroglifico dell'acqua, a unire idealmente il Nilo e il Po, Torino e l'Egitto.

In questo video, semplice ed efficace, si spiega come è nata l'idea, come si è sviluppata, fino al risultato finale, un bel ME, che ricorda i geroglifici, l'acqua, i grandi fiumi, il legame tra l'Egitto e Torino, la prima città che ha raccontato i millenni dei faraoni in modo sistematico, con il primo Museo Egizio del mondo.

Da youtube.




Commenti