Il Bagna Cauda Day, in oltre cento ristoranti, non solo piemontesi

Saranno due i fine settimana autunnali dedicati a uno dei piatti piemontesi tipici della stagione, la bagna cauda. Il 26-27-28 novembre e il 3-4-5 dicembre 2021, oltre cento ristoranti, non solo piemontesi, parteciperanno al Bagna Cauda Day, ma le prenotazioni apriranno il 24 ottobre, quando sul sito www.bagnacaudaday.it saranno pubblicate le liste dei locali partecipanti, con relative schede. Non cambia la formula, che ha fatto la fortuna dell'evento, organizzato dall'Associazione Culturale Astigiani. La bagna cauda potrà essere proposta in varie versioni, contraddistinte da un semaforo: Come dio comanda (rosso), eretica (giallo) o atea senz'aglio (verde). Previsto anche il Finale in gloria con tartufo. Il vino è proposto al prezzo di 12 euro a bottiglia, grazie all’accordo con quattro importanti case vinicole astigiane leader della Barbera: Bava di Cocconato, Braida di Rocchetta Tanaro, Cascina Castlet di Costigliole e Coppo di Canelli. Prezzo di riferimento del piatto

Con gli autobus di Langhe Sightseeing Tour, le Langhe senza auto e in autonomia

Sono sempre felice di segnalare iniziative come il Langhe Sightseeing Tour, pensate per turisti che, come me, preferiscono non usare l'automobile e servirsi del trasporto pubblico. E avete notato come sia difficilissimo muoversi tra Langhe e Roero senza avere l'auto e utilizzando gli autobus di linea? Per questo ben venga il Langhe Sightseeing Tour, che, dopo la sperimentazione del 2014, torna da questo weekend per tutti i fine settimana e i giorni festivi, fino al 15 novembre 2015. Un'iniziativa davvero lodevole, per godere, tra qualche mese, degli spettacolari colori delle colline d'autunno (e già non vedo l'ora di usufruire di questo servizio, verso ottobre).

Quattro sono le linee che collegano 33 Comuni delle Langhe e del Roero e tutte hanno partenza da Alba, per poi muoversi lungo itinerari diversi: sono le linee rossa, verde, viola, gialla. Tutte le linee passano con una cadenza fissa, partono ogni due ore da Alba, a eccezione della linea gialla (trovate gli orari di tutte le linee in basso). Organizzare un tour nelle Langhe è dunque piuttosto facile: si sceglie l'itinerario che si vuole seguire, si raggiunge la fermata prescelta e si paga il biglietto del bus direttamente all'autista (in contanti), quindi si usa l'audioguida, compresa nel prezzo, per ammirare al meglio il paesaggio langarolo e conoscere storie e curiosità sui vari paesi, e si scende alla fermata scelta. Gli autobus sono scoperti e il biglietto costa 10 euro su una sola linea ed è valido per 24 ore; se si vogliono utilizzare due linee, il biglietto costa 15 euro; c'è anche una formula weekend, con biglietto a 15 euro per una linea e a 25 euro per tutte e quattro le linee e valido in entrambi i casi, due giorni. I biglietti sono gratuiti per i bambini minori di 13 anni, accompagnati da adulti, e per gli over 75; per i ragazzi di età compresa tra i 14 e i 18 anni, c'è uno sconto del 50%.

Langhe Sightseeing Tour ha un sito web in cui le linee rossa, verde e viola presentano una scheda di informazioni storico-turistiche sulle varie cittadine toccate; ha anche una pagina Facebook su cui potete trovare tutti gli aggiornamenti. Qui di seguito, gli orari delle quattro linee (cliccate sulle immagini per vederle più grandi).