A pranzo da Piada Tosta, ambiente dinamico, insalate leggere e saporite

Una giornata calda di fine maggio e un pranzo con la sorella, da fare al volo. Siamo nella zona di riferimento della sorella e quindi è lei che guida e decide dove andare a mangiare, finiamo così da Piada Tosta, che mi piace e mi convince sin dal ciao. In via Sant'Antonio da Padova 14/b, il locale è piccolo, ma accattivante, propone lunghi tavoli con sgabelli, tavolini da 4 e anche da 2; tutto parla di green e di riciclo. La decorazione, così come i contenitori delle bottigliette dei condimenti, per esempio, sono realizzati con i tubi di cartone che contenevano i lucidi dei progetti, arrivati dalla precedente vita del proprietario, un ingegnere che ha deciso di voltare pagina; in alto, una bicicletta appesa al soffitto, fa pensare a uno stile di vita sostenibile; le tasche posteriori dei jeans sono diventate tanti quadri che coprono allegramente una parete. L'ambiente introduce alla filosofia dei piatti, con ingredienti stagionali, ben abbinati e di qualità. Nella stagione f

Pasticcini in carrozza, sui tram storici di Torino

Dal 3 gennaio 2016, torna Pasticcini in carrozza, una bella idea turistica dei Pasticceri di Ascom-Epat Torino, realizzata grazie alla collaborazione, tra gli altri, della Camera di Commercio di Torino, della GTT e della GIA (Associazione Guide Interpreti Accompagnatori Turistici del Piemonte).


Per due domeniche al mese, con cadenza quindicinale, a bordo del Ristocolor e del Gustotram ci saranno belle occasioni per degustare le specialità della pasticceria torinese e conoscere aneddoti e curiosità su Torino; l'appuntamento è in piazza Castello davanti al Teatro Regio: alle ore 17 partirà la Dolce Merenda, alle ore 18 ci sarà l'Aperitivo. Mentre il tram si muoverà nel centro della città, una guida turistica racconterà infatti storie e segreti di Torino, mentre un maestro pasticcere spiegherà i segreti del suo mestiere (su www.gtt.to.it, la mappa con il percorso del Ristocolor e del Gustotram).

I primi appuntamenti del 2016 sono per domenica 3 e per domenica 24 gennaio. Il 3 gennaio, alle ore 17, la Dolce Merenda prevederà funghetti, bignoline assortite, cappuccio con panna, paste di meliga, sacher con panna, baci di dama, fetta di panettone o focaccia, soupir di panna e cioccolato, gianduiotti o pralineria, caffè/the/cioccolata calda/zabaione/acqua naturale o frizzante; alle ore 18, l'aperitivo offrirà salame di cascina, salatini assortiti, pizzette, bignolina salata, sfoglia con prosciutto crudo piemontese, pane con lardo di Arnàd, sformatino con verdure di stagione, bicchierino salato finger food, formaggio piemontese con miele di montagna, prosecco/analcolico fruttato/acqua minerale o frizzante.

La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata anche online, sul sito della GTT; nella pagina dell'ecommerce di GTT, potrete vedere i menù previsti per ogni appuntamento, non solo di Dolce Merenda e Aperitivo, ma anche delle cene e serate organizzate sui tram storici, e potrete vedere anche il numero di posti ancora disponibili.



Commenti