Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Racconta la tua Olimpiade: come partecipare alla mostra di CAMERA, per Torino 2006

Per celebrare il decennale dai Giochi Olimpici Invernali di Torino, che si svolsero dal 10 al 26 febbraio 2006, e dei Giochi Paralimpici Invernali, che Torino ospitò dal 10 al 19 marzo 2006, CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia e la Città di Torino stanno organizzando una mostra fotografica, Racconta la tua Olimpiade.


E per questo chiedono la collaborazione di tutti coloro che abbiano immagini di Torino 2006: siano foto dei campi di gara, degli atleti, delle competizioni o della stessa vita quotidiana in città, ai tempi di Torino 2006, tutte le foto sono benvenute. "Di particolare interesse sarà l'interpretazione personale della propria esperienza 'olimpica' per contribuire a un racconto collettivo all'insegna dell'emozione" spiega il regolamento. "Le fotografie dovranno risalire al periodo delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi del 2006 e raccontare un momento, un evento, un episodio accaduti durante il loro svolgimento. Cosa stavi facendo durante le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Torino? Dove ti trovavi? È accaduto qualcosa di speciale nella tua vita durante quel periodo? Le immagini inviate dovranno rispondere a queste domande e restituire pertanto il senso del rapporto quotidiano tra la vita dei cittadini di Torino e l'evento olimpico. Sono accettabili sia fotografie che contengono un riferimento diretto alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi (atleti, gare, impianti sportivi, simboli), sia fotografie di altri soggetti. Ogni foto dovrà essere accompagnata da una breve frase che racconti l'emozione dell’immagine".

Le fotografie, in bianco e nero o a colori, dovranno essere inviate, in formato digitale .jpg in alta risoluzione (almeno 300 dpi), dimensioni minime 13x18, all'indirizzo olimpiadi@camera.to, entro le ore 12 di domenica 14 febbraio 2016. La mostra collettiva in cui verranno esposte, sarà aperta nella sede di CAMERA, in via delle Rosine 12, dal 26 febbraio al 6 marzo 2016. Potete scaricare il regolamento di partecipazione, in pdf, dalla pagina dalla pagina camera.to


Commenti