I Voucher Vacanze del Piemonte, dormi 3 paghi una notte, fino alla primavera 2022

Dato il successo dell'iniziativa e tutte le volte che la Regione Piemonte l'ha prolungata, chissà che non sia un nuovo modello per il turismo, in attesa di un ritorno alla normalità, si spera per il 2022. Tornano i Voucher Vacanze della Regione Piemonte, grazie ai quali si dormono 3 notti e se ne paga solo una nelle strutture aderenti (alberghi, residence, B&B, agriturismi, affittacamere, ecc ecc) e si pagano i servizi turistici a metà prezzo. I voucher possono essere prenotati entro il 31 dicembre 2021 e utilizzati entro il 30 giugno 2022. Il loro funzionamento è semplice, ma cambia in base alle ATL sotto le quali si trova la località prescelta: se volete soggiornare nelle Langhe, dovete controllare quali sono i passi da seguire per prenotare i voucher nelle Langhe, idem se pensate alle dolci colline del Canavese, alle valli alpine del Cuneese, ai laghi del Piemonte settentrionale. Per identificare le ATL, c'è www.visitpiemonte.com , che ha l'elenco dei Consorzi

#BikeTOnight: il calendario di luglio dei tour notturni in bicicletta

#BikeTOnight continua anche a luglio e propone diversi percorsi serali, "per scoprire su due ruote luoghi, storie, aneddoti e curiosità all'ombra della Mole". I tour saranno guidati, ogni partecipante sarà dotato di auricolari wireless, per pedalare in libertà e ascoltare la guida turistica.

Bike TONight

I temi conduttori sono diversi: Torino d'autore è un viaggio nella Torino raccontata e amata dagli scrittori che qui hanno vissuto, dalla Torino crepuscolare di Guido Gozzano a quella appassionata e impegnata di Piero Gobetti, da quella misteriosa di Giorgio De Chirico a quella di Cesare Pavese o Friedrich Nietzche, tra il centro storico, la zona della Cittadella e la Crocetta, per terminare al Circolo dei Lettori; Vanchiglia tra passato e presente porta nello storico quartiere, primo porto fluviale, di fama ambigua nell'Ottocento, proto-industriale e di architetture sperimentali grazie ad Alessandro Antonelli, fino a trasformarsi, in questi anni, in uno dei centri della creatività torinese; Torino sotto le bombe si muove nei luoghi della memoria legati al nazi-fascismo, ai bombardamenti e alla Resistenza, dal ghetto ebraico al rifugio antiaereo nel piano interrato dell'attuale Museo Diffuso della Resistenza di corso Valdocco; Luci e ombre della Torino Ottocentesca aiuta a scoprire le contraddizioni dell'epoca, dall'industrializzazione al suo lato oscuro, segnato da povertà e ingiustizia, dai palazzi del potere ai luoghi della povertà e di chi cercava di alleviarne il dolore, dal centro aulico a Giulia Faletti di Barolo e il Beato Cottolengo.

I tour costano 15 euro a persona, che comprendono gli auricolari e la guida abilitata; ridotto 13 euro per per studenti e per chi ha già partecipato a un giro bikeToNight; famiglie con figli (fino a 14 anni) 10 euro per gli adulti, 5 euro per i ragazzi; per il tour Torino d’autore riduzione a 13 euro per i possessori della tessera del Circolo dei Lettori.

Per le iscrizioni, bisogna inviare un'email con nome, cognome e numero di cellulare a info@mybicyclette.it. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti si troveranno sulla sezione bikeTOnight del sito www.mybicyclette.it; i tour partiranno alle ore 20.30 (ritrovo ore 20.15) e dureranno un'ora e mezza.

Il calendario di luglio è il seguente:

6 luglio 2016
Luci e ombre della Torino dell'800
Luogo di ritrovo: Piazza Castello (di fronte a Palazzo Madama)

7 luglio 2016
Torino sotto le bombe
Luogo di ritrovo: Piazza Castello (di fronte a Palazzo Madama)

13 luglio 2016
Torino d'autore
Luogo di ritrovo: Piazza Carlo Alberto

14 luglio 2016
Vanchiglia tra passato e presente

20 luglio 2016
Torino d'autore
Luogo di ritrovo: Piazza Vittorio Veneto (ultimo isolato prima di via Po)

21 luglio 2016
Luci e ombre della Torino dell'800
Luogo di ritrovo: Piazza Castello (di fronte a Palazzo Madama)


Commenti