Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Biglietto unico per Reggia di Venaria e Juventus Museum

Entrambi nell'area nord-occidentale di Torino, forse in futuro dotati di una fermata a testa sulla linea ferroviaria che da Torino porterà all'aeroporto, il Juventus Museum e la Reggia di Venaria Reale si portano avanti con i lavori e offrono un biglietto unico d'ingresso, che permette ai visitatori un risparmio del 35%.


Il nuovo biglietto costa 20 eurovale una settimana. Permette di visitare il Museo della Juventus, che conserva i cimeli del Club bianconero e racconta la sua storia, servendosi anche dei più moderni sistemi multimediali, e la Reggia di Venaria, uno dei templi del barocco europeo, mirabile esempio dell'architettura e della raffinatezza dei sovrani sabaudi. Il vantaggio del nuovo biglietto, acquistabile alle biglietterie della Reggia e del Museo, è evidente: per entrare separatamente allo Juventus Museum e alla Reggia di Venaria si pagano rispettivamente 15 e 16 euro.

La vicinanza tra i due poli turistici e le loro forti capacità attrattive hanno portato a questa nuova, intelligente proposta. Fare rete e accogliere i turisti è una formula sempre vincente.

Commenti