Incontri da non perdere, al Festival del Classico

Libertà e Schiavitù è il tema del Festival del Classico, a Torino dal 2 al 5 dicembre 2021, al Circolo dei Lettori, in via Bogino 9, e in diverse altre sedi sparse per la città. Alla sua quarta edizione, la manifestazione, che usa il pensiero degli antichi per analizzare i fenomeni del presente, offrirà oltre 40 incontri "tra lezioni magistrali, letture, dialoghi, dispute dialettiche e seminari, per riflettere su antiche e nuove disuguaglianze, per mettere a confronto le libertà degli antichi e dei moderni, per dare voce ai classici" anticipa il comunicato stampa. Consideriamo la schiavitù una realtà del mondo antico, quando gli sconfitti diventavano schiavi dei vincitori, quando i padroni avevano potere di vita e di morte sui propri schiavi, avendo il potere di venderli al miglior offerente o di regalare loro la libertà. "La schiavitù nel mondo occidentale è sempre esistita? È ancora presente, al giorno d'oggi, sotto nuove forme? Qual è il risultato della globalizz

Un Natale coi fiocchi 2016: il programma e gli eventi

Saranno la Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini e il sindaco di Torino Chiara Appendino a inaugurare il Natale torinese, con l'accensione dell'Albero di Natale di piazza Castello, domani sera, 1° dicembre 2016, alle ore 18. Mi piace molto che quest'inaugurazione tocchi a Boldrini e Appendino, a due donne, mi piace soprattutto in questi giorni di polemica, di aggressioni e di attacchi: due donne di provenienza politica diversa, di diverse esperienze di vita, insieme, per l'inizio del Natale. E' un bel messaggio.


L'accensione dell'Albero di Natale dà il via ufficiale a tutte le manifestazioni di questo periodo, riunite sotto il nome Un Natale coi fiocchi. Concerti, mercatini, piste di pattinaggio, momenti per i bambini, il Natale coi fiocchi si presenta ricco di iniziative nei vari quartieri di Torino. Qualche esempio? Il 3 dicembre, dalle ore 15, in piazza Santa Rita, i bambini potranno scrivere una Letterina a Babbo Natale, domenica 4 dicembre potranno giocare a Memory al Parco Ruffini e in piazza Carlo Alberto, l'11 dicembre ci sarà per loro un'esibizione di Babbi Natale in piazza Statuto, dalle ore 15; per tutto il periodo prenatalizio, in varie sedi cittadine, dal Parco della Tesoriera a piazza Castello al Parco Dora (il Centro Commerciale, non il Parco vero e proprio), ci saranno molte occasioni per giocare ai Grandi Giochi, i classici giochi da tavola.

L'appuntamento con i cori inizierà il 3 dicembre alle ore 21, in piazza Statuto, con il Joy Gospel Choir e continuerà poi tutti i venerdì di dicembre, con concerti in varie piazze del centro, in corso Marconi e in corso Tazzoli, per concludersi il 3 gennaio 2017 nel Duomo, con il Rossana Casale Jazz Quintet.


Numerosi anche i Mercati di Natale, in giro per la città. C'è il tradizionale mercatino di Borgo Dora, aperto dal 2 al 23 dicembre 2016, che proporrà non solo oggetti artigianali, ma anche i prodotti dell'enogastronomia nazionale e internazionale. La novità sono i mercatini tematici proposti in varie location cittadine: in piazza Castello (1 dicembre 2016-6 gennaio 2017) e in piazza Carlo Felice (1 dicembre 2016-1 gennaio 2017), un mercatino tradizionale, con le tipiche casette di legno e i prodotti artigianali tipici di questo periodo; in corso Marconi (1-20 dicembre 2016) e in piazza Santa Rita (1-23 dicembre 2016), i mercatini avranno vari appuntamenti tematici, dallo street food, italiano e internazionale, al Cioccolato (12-20 dicembre), con i prodotti piemontesi più noti e più amati,a cominciare da gianduiotti, cuneesi e tartufi. Non dimenticate il Mercato di Natale di Campagna Amica (4 dicembre, 8 dicembre, 6 gennaio, piazza Palazzo di Città; 18 dicembre, piazza Solferino; 20 e 22 dicembre, via Fratelli Mittone, 22 dicembre, piazza Bodoni, 23 dicembre, Giardini La Marmora, via Cernaia), né il Mercatino tematico Eccellenza Artigiana di Confartigianato, dal 16 al 18 dicembre in piazza Palazzo di Città.

Il 1° dicembre saranno inaugurate anche le due piste di pattinaggio più amate. In piazza Carlo Alberto, la pista rimarrà aperta fino al 15 gennaio e l'ingresso costerà 8 euro più l'eventuale noleggio dei pattini (orario di apertura 10-20 da lunedì a venerdì e 10-23 il sabato e la domenica). Ci saranno poi concerti, laboratori, eventi collaterali ai mercatini, tante iniziative che trovate nel programma completo di Un Natale coi fiocchi, sul sito www.nataleatorino.it.

PS Il programma di Natale coi fiocchi, soprattutto per quanto riguarda i mercatini, sta subendo continui rimaneggiamenti, di cui neanche il sito web della manifestazione dà conto; ho tolto tutti i mercatini che sono venuta a sapere non ci sono più...


Commenti