Incontri da non perdere, al Festival del Classico

Libertà e Schiavitù è il tema del Festival del Classico, a Torino dal 2 al 5 dicembre 2021, al Circolo dei Lettori, in via Bogino 9, e in diverse altre sedi sparse per la città. Alla sua quarta edizione, la manifestazione, che usa il pensiero degli antichi per analizzare i fenomeni del presente, offrirà oltre 40 incontri "tra lezioni magistrali, letture, dialoghi, dispute dialettiche e seminari, per riflettere su antiche e nuove disuguaglianze, per mettere a confronto le libertà degli antichi e dei moderni, per dare voce ai classici" anticipa il comunicato stampa. Consideriamo la schiavitù una realtà del mondo antico, quando gli sconfitti diventavano schiavi dei vincitori, quando i padroni avevano potere di vita e di morte sui propri schiavi, avendo il potere di venderli al miglior offerente o di regalare loro la libertà. "La schiavitù nel mondo occidentale è sempre esistita? È ancora presente, al giorno d'oggi, sotto nuove forme? Qual è il risultato della globalizz

Gennaio ai Musei Reali: visite, approfondimenti e aperture straordinarie

Visite guidate e incontri dedicati a una sola opera, per conoscere meglio i Musei Reali di Torino, anche a gennaio. Il calendario coinvolge tutti i Musei, Palazzo Reale, Armeria Reale, Galleria Sabauda, Museo d'Antichità. Il mercoledì, alle ore 17, le visite guidate condurranno, tra le altre cose, alla scoperta della pittura genovese e della trasformazione di Augusta Taurinorum in Torino; Ogni opera è un mondo... in meno di un'ora torna con la sua bella formula consolidata, ogni domenica alle ore 16, e racconterà la battaglia di San Quintino, attraverso il quadro di Palma il Giovane, a Palazzo Reale, o, ancora a Palazzo Reale, la presenza della cultura orientale nel mondo sabaudo, nel Gabinetto cinese.

Vista la presenza della mostra Le meraviglie del mondo, dedicata alle collezioni di Carlo Emanuele I, ci saranno appositi approfondimenti in Galleria Sabauda, tutte le domeniche alle ore 16, per tutto gennaio.

Il calendario degli appuntamenti del mercoledì è il seguente:
11 gennaio 2017
Alla scoperta dell'appartamento dinastico
Palazzo Reale, con Valeria Amalfitano
18 gennaio 2017
La pittura genovese dal Quattrocento al Seicento
Galleria Sabauda, con Fabrizio Ferla
25 gennaio 2017
Con gli occhi di Caroline: un'americana alla corte dei Savoia
Palazzo Reale, con Stefania Spinazzola
Da Augusta Taurinorum a Torino
Palazzo Reale, con Paola Greppi

Il programma preparato per Ogni opera è un mondo... in meno di un'ora è questo:
8 gennaio 2017
Una storia dipinta. Emanuele Filiberto e la battaglia di San Quintino di Palma il Giovane
Palazzo Reale, con Valeria Amalfitano
15 gennaio 2017
Ferrara e L'Orlando furioso in due capolavori dell'Armeria Reale
Palazzo Reale, con Fabio Uliana
22 gennaio 2017L'oriente a Palazzo. Il gabinetto cinese di Filippo Juvarra
Palazzo Reale, con Stefania Spinazzola
29 gennaio 2017
Marmi virtuosi in Armeria Reale
Armeria Reale, con Valerio Mosso

In calendario anche numerosi laboratori e appuntamenti con i più piccoli, con tutte le informazioni sul sito www.museireali.beniculturali.it

A gennaio torna anche una bella iniziativa dei Musei Reali, realizzata grazie ai volontari degli Amici di Palazzo Reale: l'apertura al pubblico delle Cucine Reali e dell'Appartamento della Regina Maria Teresa, tutti i weekend dal 6 gennaio al 23 febbraio 2017. Gli orari delle visite sono i seguenti: ore 10, 11, 12, 15, 16, 17. Il biglietto costa 4 euro, da aggiungere al biglietto d'ingresso ai Musei Reali (intero 12 euro, ridotto 6 euro, gratuito per gli under 18, possessori delle tessere Abbonamento Musei e Torino+Piemonte Card); la prenotazione non è necessaria.


Commenti