I vincitori del Photo Contest La Venaria Reale 2021

La IV edizione del Photo Contest La Venaria Reale, che permette agli iscritti di muoversi nella Reggia e nel suo complesso (e quest'anno anche nell'adiacente Castello della Mandria) con poche limitazioni, per fotografare i suoi luoghi secondo la propria sensibilità e i propri gusti, è stata un successo. I 200 posti sono stati raggiunti in solo 39 secondi dall'apertura delle iscrizioni, per darvi un'idea di quanto la manifestazione sia ormai un punto fermo per gli appassionati e quanto fotografare la residenza sabauda sia un obiettivo ambito. Le foto vincitrici del 1° Premio del concorso (sin) e del 2°, firmte rispettivamente da Riccardo Bussano e Luca Prin Svoltasi tra giugno e luglio, la competizione ha adesso i suoi vincitori, che si sono aggiudicati premi per un valore totale di 2000 euro (e finalmente si parla di premi in denaro). La Giuria, composta da Guido Curto, Direttore Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, in qualità di esperto di museologia, Massimo

Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato, nelle domeniche di marzo

Al Castello Comunale Falletti di Barolo (CN), c'è Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato, la bella manifestazione organizzata dall'Enoteca Regionale del Barolo, che associa due delle eccellenze piemontesi più amate e le propone tutte le domeniche di marzo, dalle ore 10 alle 18.

Il Barolo Chinato, spiega wikipedia, "è un vino aromatizzato, prodotto per aggiunta al Barolo DOCG di zucchero e alcol etilico, nel quale precedentemente sono state poste in lenta macerazione, a temperatura ambiente, diverse spezie come la corteccia di China calisaia, radice di rabarbaro e di enziana e seme di cardamomo, per estrarne le componenti aromatiche. All'aromatizzazione segue un affinamento in botte di circa un anno". La persistenza aromatica si abbina al cioccolato amaro, di qui la manifestazione di Barolo, a cui prendono parte una selezione di ventuno tipi di Barolo Chinato e alcune delle più importanti case dolciarie piemontesi, Baratti & Milano, Cascina Barroero, Novi. La cosa bella di Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato è che il pubblico potrà parlare con i produttori e il personale presente, così da conoscere curiosità e metodi di produzione e da scoprire meglio le differenze tra i vari tipi di Barolo Chinato. Grande spazio non solo per il vino aromatizzato ma anche per il cioccolato: nelle domeniche della manifestazione sarà ospite dell'Enoteca anche il Maestro Pasticcere Alessandro De Trotti, che mostrerà i segreti dell'arte cioccolatiera e proporrà una selezione di prodotti appositamente scelti per l'abbinamento con il Barolo Chinato.

L'appuntamento al Castello di Barolo, sede dell'Enoteca Regionale del Barolo, è per il 12, 19 e 26 marzo.


Commenti