Da youtube, il video di Kirsten Dirsen sulla Pra di Brëc di QOS Studio, a Locana

Kirsten Dirsen è tornata nelle valli alpine torinesi, alla scoperta di antichi edifici di montagna rinati a nuova vita. Dopo la Baita di Studioata , presenta nel suo canale di youtube (1,7 milioni di iscritti!) un bel progetto di ristrutturazione, realizzato a Locana, a poche decine di km da Torino. Qui la famiglia Laboroi ha voluto trasformare l'antica casa-fienile, che appartiene loro da ben quattro generazioni, in una casa per le vacanze, chiamata Pra di Brëc. Il progetto è stato affidato all'astigiano QOS Studio. Come spiega a Kirsten Davide Querio, geometra dello studio, l'edificio è stato liberato dall'intonaco aggiunto qualche decennio fa, per lasciare a vista i bei muri in pietra. Una scelta che ha restituito identità all'intera struttura: nel video si mostra il "prima" e "dopo" e si può apprezzare quanto la casa fosse stata resa anonima dall'intonaco e quanto invece adesso abbia una personalità coerente con il paesaggio circosta

Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato, nelle domeniche di marzo

Al Castello Comunale Falletti di Barolo (CN), c'è Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato, la bella manifestazione organizzata dall'Enoteca Regionale del Barolo, che associa due delle eccellenze piemontesi più amate e le propone tutte le domeniche di marzo, dalle ore 10 alle 18.

Il Barolo Chinato, spiega wikipedia, "è un vino aromatizzato, prodotto per aggiunta al Barolo DOCG di zucchero e alcol etilico, nel quale precedentemente sono state poste in lenta macerazione, a temperatura ambiente, diverse spezie come la corteccia di China calisaia, radice di rabarbaro e di enziana e seme di cardamomo, per estrarne le componenti aromatiche. All'aromatizzazione segue un affinamento in botte di circa un anno". La persistenza aromatica si abbina al cioccolato amaro, di qui la manifestazione di Barolo, a cui prendono parte una selezione di ventuno tipi di Barolo Chinato e alcune delle più importanti case dolciarie piemontesi, Baratti & Milano, Cascina Barroero, Novi. La cosa bella di Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato è che il pubblico potrà parlare con i produttori e il personale presente, così da conoscere curiosità e metodi di produzione e da scoprire meglio le differenze tra i vari tipi di Barolo Chinato. Grande spazio non solo per il vino aromatizzato ma anche per il cioccolato: nelle domeniche della manifestazione sarà ospite dell'Enoteca anche il Maestro Pasticcere Alessandro De Trotti, che mostrerà i segreti dell'arte cioccolatiera e proporrà una selezione di prodotti appositamente scelti per l'abbinamento con il Barolo Chinato.

L'appuntamento al Castello di Barolo, sede dell'Enoteca Regionale del Barolo, è per il 12, 19 e 26 marzo.


Commenti