I Voucher Vacanze del Piemonte, dormi 3 paghi una notte, fino alla primavera 2022

Dato il successo dell'iniziativa e tutte le volte che la Regione Piemonte l'ha prolungata, chissà che non sia un nuovo modello per il turismo, in attesa di un ritorno alla normalità, si spera per il 2022. Tornano i Voucher Vacanze della Regione Piemonte, grazie ai quali si dormono 3 notti e se ne paga solo una nelle strutture aderenti (alberghi, residence, B&B, agriturismi, affittacamere, ecc ecc) e si pagano i servizi turistici a metà prezzo. I voucher possono essere prenotati entro il 31 dicembre 2021 e utilizzati entro il 30 giugno 2022. Il loro funzionamento è semplice, ma cambia in base alle ATL sotto le quali si trova la località prescelta: se volete soggiornare nelle Langhe, dovete controllare quali sono i passi da seguire per prenotare i voucher nelle Langhe, idem se pensate alle dolci colline del Canavese, alle valli alpine del Cuneese, ai laghi del Piemonte settentrionale. Per identificare le ATL, c'è www.visitpiemonte.com , che ha l'elenco dei Consorzi

Maggionatura a Giaveno: il programma

22° edizione di Maggionatura, a Giaveno (TO). Il 14 maggio 2017, nella cittadina ai piedi delle Alpi, la manifestazione porta alcune delle eccellenze del territorio: la mostra mercato, che si snoderà nel centro storico, lungo via Umberto I, esporrà i prodotti agroalimentari, naturali e floreali; saranno presenti anche gli artigiani locali, con le loro produzioni. In via XX settembre, invece, ci sarà invece la terza edizione di Giaveno che scrive, la fiera degli scrittori ed editori locali, a pochi giorni dall'apertura del Salone Internazionale del Libro di Torino. In programma anche Giaveno Città in fiore e laboratori per adulti e bambini.


Tra le location protagoniste della giornata, c'è anche la chiesa dei Batù, dove dall'11 al 14 maggio 2017 ci sarà la mostra Giaveno... c'era una volta, con tante fotografie d'epoca, che raccontano la Giaveno del passato; l'inaugurazione, giovedì 11, all ore 18.30 (la mostra sarà aperta il 12 ore 9.30-12.30 e 14.30-19.30; sabato e domenica l'orario sarà dalle ore 9.30 alle 19.30), mentre il 13 maggio, alle ore 18, sarà presentato il libro Racconti e ricordi della Valsangone di Michele Rege.

Ad accompagnare Maggionatura, anche altri eventi. Per esempio, saranno aperti al pubblico il Mulino Du Detu di via Beale 8 e al Mulino della Bernardina di via Vittorio Emanuele II 260 (ore 10-12.30 e 14.20-18.30). Nel Giardino Botanico Rea di via XX settembre un Omaggio a Giuseppe Ratti. L'uomo dei giardini (imprenditore e appassionato cultore di fotografia e giardini, tra le sue opere, il Giardino Roccioso de Borgo Medievale di Torino).


Commenti