Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Al Cimitero Monumentale, con Somewhere

Dopo averci svelato le magie e i sotterranei di Torino, Somewhere porta alla scoperta del Cimitero Monumentale, vero e proprio Museo d'Arte a cielo aperto, il 18 giugno e il 2 luglio 2017. Essendo un tour targato Somewhere, sarà serale, per scoprire il fascino di storie, memorie e arte nel momento in cui il giorno volge verso la notte.


"Da Piazza Castello, al tramonto, Turin Eco City Tour scivola silenzioso sino a varcare la soglia del Cimitero Monumentale per una apertura in esclusiva in un percorso affascinante oltre il Tempo e lo Spazio. A porte chiuse, un'esperienza insolita in cui si svela l'Universo segreto dei magnifici angeli liberty, dei simboli nascosti tra le pieghe della Storia fino alla struggente Bambina col cerchio... un itinerario incredibile per raccontare la Città silente ed eterna che raccoglie la memoria della Vita tra spettacolari sculture ed enigmatiche simbologie..." dice il comunicato stampa, con tono intrigante.

Le visite partiranno da piazza Castello/angolo via Garibaldi, alle ore 18 del 18 giugno e del 2 luglio; il costo è di 22 euro a persona. Info e prenotazioni su www.somewhere.it o al tel 011 6680580.


Commenti