I colori e i profumi di Flor ai Giardini Reali. E anche la mostra i Fiori del Re

Dopo aver sperimentato con successo igiardini della Palazzina di Caccia di Stupinigi per l'edizione autunnale, Flor sbarca per la bella stagione nei Giardini Reali. Dal 27 al 29 maggio 2022, dalle ore 9 alle 20, oltre 100 florovivaisti provenienti da tutt'Italia presenteranno le loro proposte per l'estate in arrivo, affiancati da artigiani, ceramisti e agricoltori che aiuteranno ad abbellire giardini e balconi con elementi d'arredo, consigli e nuove idee. Tra i florovivaisti presenti, anche rappresentanti da Slovenia e Olanda, a dare un tocco internazionale a una manifestazione che si arricchisce a ogni edizione. "Infinite varietà di rose, orchidee, iris, ortensie, arbusti da fiore, piante aromatiche e da frutto. Ma anche piante succulente e carnivore, orchidee, tillandsie, piante acquatiche, rampicanti e tropicali, da secco e da sole intenso, da ombra, bonsai, fioriture annuali, bulbose e graminacee" elenca il comunicato stampa tra le proposte che si tro

Quando c'era Flor 61, al posto del Giardino Roccioso (e i tulipani)

I tulipani fiori di successo di questi anni, a Torino? Li guardi e pensi a Messer Tulipano, che da qualche anno, dal Castello di Pralormo, li ha resi non più esotici fiori olandesi, ma annuncio della bella stagione anche nei dintorni della città. Per non parlare di piazza Emanuele Filiberto, in questi giorni colorata da migliaia di tulipani, regalo, ça va sans dire, di Pralormo. Ma non pensate che questi fiori belli, colorati e resistenti si siano affacciati solo recentemente sulla scena torinese. Nel 1961, furono tra i protagonisti di Flor 61, la grande esposizione floreale organizzata per celebrare i 100 anni dall'Unità d'Italia, nell'ambito di Italia 61.

tulipani a Flor61 tulipani a Flor61

Per i tulipani fu creata un'intera aiuola, proprio all'ingresso di Flor 61. Oggi non ci sono più né i tulipani né Flor 61, il cui successo fu però tale che si volle conservare il ricordo nel Giardino Roccioso. Accanto al Borgo Medievale, nel Parco del Valentino, conserva il suo aspetto di piccola valle con fontane, ruscelli, sentieri, prati e tante aiuole, che in questa stagione si riempiono di fiori e di angoli d'ombra, in cui è piacevole sostare e passeggiare, alla scoperta di strane sculture.

Giardino Roccioso Torino Giardino Roccioso Torino



Commenti

  1. Cosas buenas, fue bueno ver este artículo. Fue realmente apreciable. Muchas gracias por compartir un artículo tan informativo. Floreria

    RispondiElimina

Posta un commento