Dove vedere la Luna Rossa a Torino: l'eclissi lunare più lunga del secolo!

Che stasera ci sia la Luna Rossa lo sappiamo tutti: il nostro satellite entrerà nel cono d'ombra della Terra e per oltre un'ora e mezza (dalle 21.30 alle 23.15 circa) ci offrirà uno degli spettacoli astronomici più belli che possiamo vedere ovvero l'eclissi di luna più lunga del secolo. Poiché "l'atmosfera della Terra devia la luce solare radente, e la parte rossa viene deviata più della parte blu, la Luna apparirà di un colore rossastro" spiegano dal Planetario di Torino.

Potete godere di questo spettacolo da ovunque si veda la Luna, che tutto sia detto, sorgerà da Sud-Est, ovvero dalla collina di Torino. Ma se volete vederla in compagnia e magari con esperti, ci sono alcuni posti speciali.

Tutto esaurito da Infini.to per l'ultima serata di Song for stars, che unisce il concerto di Cristina Donà all'osservazione del cielo. Non salite al Planetario di Pino Torinese, dunque!

La Mongolfiera di Torino ha preparato una serata ad hoc, con osservazione dell'eclissi . All'eclissi di luna si potrà godere dall'alto dei 150 metri raggiunti dalla Turin Eye, dopo una cena da degustare a terra. Il menù prevede, dopo benvenuto e aperitivo, RussianCake, Crushi con Crema di Robiola, Salsa Verde e topping di Olio al Tartufo, Crushi con Spuma di Gorgonzola, Basilico e topping di Perle di Aceto Balsamico, Gwa Bao Bianco con Edamole (Guacamole all'Edamame) e Salame della giura e Gwa Bao Nero con Carpacci e Coleslaw (Insalata di cavolo), quindi Battuta al Coltello di Fassona Affumicata a freddo con verdurine e Uovo marinato, Sushi Ice; tutte le portate saranno servite con un calice differente di birra artigianale del Birrificio Castagnero, disponibili anche acqua e bevande analcoliche. Per info e prenotazioni, info@crushi.it o tel 349 6059364, il costo della serata è di 80 euro a persona, che comprendono volo e cena; in caso di maltempo o qualunque altro problema che impedisca il volo, il biglietto verrà rimborsato entro sette giorni.

Cena più osservazione del cielo anche da Eataly Lingotto, che organizza una serata speciale con la collaborazione dei suoi ristorantini e di Celestia Taurinorum. Sulla Terrazza della Sala dei Duecento, saranno a disposizione i telescopi dell'associazione di astrofili, per osservare la Luna e i pianeti visibili in cielo (in questi giorni, in cui la sua orbita è molto vicino a quella terrestre, è particolarmente splendente Marte, potete osservarlo anche a occhio nudo nei pressi della Luna e riconoscerlo per il suo colore rosso), gli esperti di Celestia Taurinorum, inoltre racconteranno il fenomeno delle eclissi lunari e le caratteristiche dei pianeti del nostro sistema solare. Oltre all'osservazione del cielo, anche cocktail e musica. La serata costa 10 euro, che comprendono una consumazione (quelle successive 8 euro); se si cena nei ristorantini di Eataly, la prima consumazione costa 5 euro, quelle successive 8, mentre l'ingresso all'osservazione del cielo è gratuito.

In città non mancano le grandi piazze né i luoghi speciali da cui osservare la Luna Rossa liberamente e gratuitamente. Ecco i suggerimenti di Giulia Ferriani, divulgatrice scientifica di Infini.to!
Siccome la Luna sorgerà da est, non bisogna andare in luoghi che nascondono l'orizzonte orientale, dunque, esclusi Monte dei Cappuccini e Villa della Regina, perché hanno l'orizzonte  nascosto dalla collina; no anche al Parco del Valentino, troppo sotto la collina, a Superga, ma sul lato posteriore, dove c'è il Monumento al Grande Torino, perché "il piazzale antistante guarda a ovest". Buoni punti di osservazione, Chieri e Pecetto, ottimi possono essere gli spazi aperti di Collegno e Grugliasco e il Castello di Rivoli. E aggiungerei io, il Parco Dora, soprattutto a est di via Livorno. Insomma, se il cielo ci assiste, è il caso di dirlo, stasera ci sarà lo spettacolo astronomico più bello dell'anno e Torino ha tanti posti da cui ammirarlo.

PS Grazie davvero a Giulia Ferriani, che ha risposto alle mie domande in pochi minuti!


Commenti