Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Il villaggio di Natale in miniatura nelle vetrine di Biraghi

Da qualche mese il locale che fu di Paissa, in piazza san Carlo, è in ristrutturazione, in vista dell'apertura di un negozio Biraghi, la più importante azienda piemontese di trasformazione casearia. Se passate in questi giorni davanti alle sue vetrine, potrete vedere uno degli allestimenti natalizi più belli del centro. Dietro ai vetri, diversi villaggi invernali animati, dotati di tutto il necessario per il nostro immaginario della stagione: la neve, gli abeti, gli sciatori, le giostrine, le risalite, la ruota panoramica, i pattinatori sulla pista ghiacciata. Non manca niente in queste deliziose miniature Lemax, azienda leader del settore, e si rimane incantati a osservarle.

Natale Biraghi

La ricreazione, spiegano da Biraghi, ha tre temi principali, La montagna, Babbo Natale e i suoi elfi, Il villaggio cittadino; sullo sfondo il profilo delle Alpi occidentali, che rende ancora più invernali e magiche le miniature. Impossibile passare davanti alle vetrine di Biraghi senza fermarsi e non vi racconto la fatica di scattare le foto, date le persone che mano a mano si fermavano, per un selfie e per fotografare un dettaglio, un'animazione. Bell'idea natalizia, da Biraghi!

Natale Biraghi Natale Biraghi



Commenti