A pranzo da Piada Tosta, ambiente dinamico, insalate leggere e saporite

Una giornata calda di fine maggio e un pranzo con la sorella, da fare al volo. Siamo nella zona di riferimento della sorella e quindi è lei che guida e decide dove andare a mangiare, finiamo così da Piada Tosta, che mi piace e mi convince sin dal ciao. In via Sant'Antonio da Padova 14/b, il locale è piccolo, ma accattivante, propone lunghi tavoli con sgabelli, tavolini da 4 e anche da 2; tutto parla di green e di riciclo. La decorazione, così come i contenitori delle bottigliette dei condimenti, per esempio, sono realizzati con i tubi di cartone che contenevano i lucidi dei progetti, arrivati dalla precedente vita del proprietario, un ingegnere che ha deciso di voltare pagina; in alto, una bicicletta appesa al soffitto, fa pensare a uno stile di vita sostenibile; le tasche posteriori dei jeans sono diventate tanti quadri che coprono allegramente una parete. L'ambiente introduce alla filosofia dei piatti, con ingredienti stagionali, ben abbinati e di qualità. Nella stagione f

Pocket Torino di Lonely Planet gratis per Eurovision e ATP Finals

Segnatevi le date: dal 4 al 14 maggio 2022, in occasione dell'Eurovision Song Contest (10-14 maggio), e dall'11 al 20 novembre 2022, durante le Nitto ATP Finals (13-20 novembre), Lonely Planet, Città di Torino e Turismo Torino e Provincia regaleranno la nuovissima guida Torino Pocket, scaricabile dal sito www.lonelyplanetitalia.it. La guida è divisa per quartieri, ognuno "descritto un itinerario tematico da percorrere a piedi, le cose da vedere, i pasti, i locali, i divertimenti e lo shopping, il tutto accompagnato da letture di approfondimenti e curiosità" anticipa il comunicato stampa. Il tutto senza dimenticare le escursioni nella prima cintura: la Reggia di Venaria Reale, il Parco La Mandria o il Castello di Rivoli – Museo d'Arte Contemporanea.




La Torino Pocket, utile non solo ai turisti in arrivo per i grandi eventi del 2022, ma anche ai torinesi sempre curiosi di scoprire la propria città, potrà essere scaricata al link già indicato, che verrà promosso attraverso 10mila card promozionali, i canali social Lonely Planet e l'invio della newsletter Lonely Planet, che arriva a 70.000 utenti attivi. Sulla mappa turistica della città stampata in circa 15mila copie è inoltre presente un QR code dal quale è possibile scaricare la guida Torino Pocket e la guida Torino in tasca realizzata da Turismo Torino e Provincia in inglese e francese.

Torino inizia a scaldare i motori per promuoversi.


Commenti